Milan: Donnarumma non rinnova

Donnarumma non rinnova il contratto con la società rossonera. La notizia ‘bomba’  è stata comunicata alla stampa  dall’Ad Marco Fassone.

Il giovane e promettente portiere , non fa un passo indietro e non ci somno , a quanto sembra , margine nelle trattative.

Le Sirene  di ingaggi più corposi e Club europei (Real  Madrid su tutti) ,  è stata la molla che ha fatto scattare   in Donnarumma la voglia di cambiare maglia è dimenticare qualche sua dichiarazione di eterno amore’ verso il Club Rossonero.  L’offerta del Milan  messa sul tavolo della trattativa: contratto per cinque anni a quattro milioni a stagione , totale 20 milioni di Euro.

E mentre la decisione  getta lo sconforto in casa Milan  , fuori dalla pagine del Calcio,  riteniamo che un giovane come Donnarumma, anche se bravo portiere  rifiuti 4 milioni di euro a stagione, allora possiamo affermare che il Calcio è finito in tutti i sensi.

Il Milan si muoverà​ sul mercato alla ricerca di un portiere titolare dopo aver incassato il ‘no’ di Donnarumma al rinnovo del contratto in scadenza nel 2018. L’intenzione del proprietario cinese del club, Li Yonghong, è di di non vendere Donnarumma e al momento non valuterà eventuali offerte, in base a quanto filtra dopo l’incontro con Raiola. Nel frattempo Donnarumma sarà a disposizione dell’allenatore ma non è esclusa l’ipotesi che il Milan possa tenerlo in tribuna per l’intera prossima stagione senza farlo giocare.