Bologna-Spal 1-0. Il derby emiliano lo decide Soriano

Al terzo tentativo  e dopo due interventi miracolosi  Soriano infila di testa la porta  di Berisha . Così al 90+4 , il Bologna centra l’ottavo successo consecutivo al Dall’Ara. La striscia positiva di vittorie casalinghe  del Bologna prosegue ,  ottava , dopo le 7 ottenute consecutivamente nel finale della scorsa stagione. A farne le spese la Spal , monostante le grandi parate di Berisha che ha negato la gioa del gol due volte a Soriano , e Orsolini. La squadra di Semplici non ha subito passivamente  , creando qualche buona occasione per passare in vantaggio;  la più ghiotta  nel secondo tempo con Missiroli : colpo di testa su cross di Kurtic , messo in  in angolo da Sporukski  e,  con  l’ex  Di Francesco  ci ha provato , solo davanti al portiere felsineo il tiro termina fuori di qualche metro.

Un calcio di rigore netto , fallo di mano di Cionek rivisto al VAR , non viene concesso da Di Bello, interpretazione soggettiva del diretore di gara.

La Spal resiste agli attacchi del Bologna , Semplici chiama la difesa a cinque , poi l’inventiva di Orsolini , cross in area e colpo di testa di Soriano  , regala la vittoria meritata al Bologna ,  esulta anche Mihajolivic che prima del triplice fischio  fiscio finale , lascia la panchina di corsa appaludito dal pubblico.

IL TABELLINO

BOLOGNA-SPAL 1-0

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski ; Tomiyasu , Danilo , Denswil , Dijks ; Medel  (81’ Palacio ), Poli  (71’ Dzemaili ), Soriano ; Orsolini , Sansone , Destro  (62’ Santander ). ALL.: Mihajlovic
SPAL (3-5-2): Berisha ; Cionek , Vicari , Felipe ; D’Alessandro , Valoti  (64’ Valdifiori ), Missiroli , Kurtic , Igor  (83’ Tomovic ); Petagna , Di Francesco  (81’ Floccari ). ALL.: Semplici

Maracatore: Soriano 90+4
ARBITRO: Di Bello di Brindisi.
NOTE: ammoniti Danilo, Medel, Santander (B); Missiroli, Igor (S)