Champions League: Inter-Barcellona 1-2

L’Inter è fuori dalla Champions League . Nell’ultimo match fase a Gironi , il Barcellona espugna San Siro 2-1.

La squadra di Valverde largamente rimaneggiata  senza il neo-  Pallone d’Oro Lionel messi passa in vantaggio con Perez al 23’ Godin serve involontariamente un assist .

Lo svantaggio fa sbandare un attimo i padroni di casa, che abbassano il proprio baricentro e al 33′, sugli sviluppi di un corner, per poco non subiscono il bis da Lenglet (sinistro a lato). L’Inter torna a farsi vedere con una conclusione di Lautaro (gran sinistro al 35′) e con il colpo di testa di D’Ambrosio (37′), ma è al 44′ che riesce a rompere la resistenza blaugrana con il mancino di Lukaku (sponda di Lautaro) che trova la deviazione di Umtiti. e non dà scampo ad Handanovic.

Le notizie che arrivano  da Dortmund  lasciano ancora sperare , il  Borussia pareggia momentaneamente (1-1 contro lo Slavia Praga , all’Inter serve la vittoria.

Nella ripresa, gli uomini di Conte vanno all’assalto e producono il massimo sforzo

Valverde sostituisce Griezamann  con De Jong; i tempi stringono , Conte sostituisce uno spento Biraghi con Lazaro per una spinta maggiore lungo la fascia sinistra, poi trasforma l’Inter in trazione anteriore : dentro Politano ed Esposito. Il Barcellona soffre gli attacchi dei nerazzurri , i blaugrama rispondono con veloci contropiedi, Valverde sostituisce  Valverde sostituisce Rakitic e Griezmann con Suarez.  Lukaku si divora il vantaggio , il match è in bilico . Da Dortmund arriva il vantaggio del Borussia , cala il gelo su San Siro. Valverde richiama in panchina Perez per il giovane astro nascente Ansu Fati, il 17/enne patrimonio della ‘Cantare Blaugrama’ , dopo appema 1 minuto  segue l’azione ai limiti dell’area nerazzurra e  di destro ed infila Handanovic. Cala il sipario su San Siro , l’Inter retrocede in Europa League.

 

Il Tabellino

INTER-BARCELLONA 1-2

 

Inter (3-5-2): Handanovic ; Godin , De Vrij , Skriniar ; D’Ambrosio  (30′ st Politano ), Vecino , Brozovic , Borja Valero  (32′ st Esposito ), Biraghi  (24′ st Lazaro ); Lukaku , Lautaro Martinez .
A disp.: Padelli, Dimarco, Candreva, Bastoni. All.: Conte
Barcellona (3-5-2): Neto ; Todibo , Umtiti , Lenglet ; Wague , Vidal , Rakitic  (18′ st De Jong ), Alena , Junior Firpo ; Griezmann (18′ st  Suarez ), Perez (40′ st Ansu Fati ).
A disp.: Ter Stegen, Busquets, Araujo, Morer. All.: Valverde
Arbitro: Kuipers (Olanda)
Marcatori: 23′ Perez (B), 44′ Lukaku (I), 41′ st  Ansu Fati (B)
Ammoniti: Lenglet, Junior Firpo (B); Borja Valero, De Vrij, Godin (I)