Allegri: peccato per la sconfitta. Obiettivo centrato

“L’obiettivo era il primo posto nel girone e i ragazzi lo hanno conquistato con merito. Dispiace per la sconfitta, ma abbiamo scelto la partita meno dolorosa per farlo”.

Così Massimiliano Allegri, dopo il ko a Berna che non pregiudica il primo posto nel Girone H di Champions.

    L’allenatore non cerca alibi (“il terreno sintetico non ha inciso”) e spiega a Sky che “la squadra ha iniziato bene, dopo rigore abbiamo avuto occasioni ma poi abbiamo preso il secondo go. Dopo c’è stata la reazione ma siamo stati troppo imprecisi”.