Hogs Reggio Emilia Spring Camp

Successo nel pomeriggio di football americano organizzato dagli Hogs Reggio Emilia che ha permesso a più di trenta ragazzi e a quattro ragazze di provare l’emozione di indossare casco e paraspalle

 

Sabato scorso in cinque diverse stazioni i ragazzi sono stati impegnati negli esercizi praticati normalmente dagli atleti della prima squadra e hanno avuto modo di conoscere i diversi ruoli che si possono ricoprire in una squadra di football. Insieme al coach del team di flag football Davide Casarini, ai coach della senior e gli atleti della prima squadra questi ragazzi hanno scoperto il football nella sua totalità. Tutti sono stati nei diversi drill linee di attacco, di difesa, ricevitori, cornerback e runningback. Alla fine data l’alta partecipazione c’è stato il tempo anche per due partitelle con ben quattro squadre.

Domenica è stato invece il momento del team under 17 di flag football che è sceso in campo per il loro secondo bowl regionale. A Bologna contro Warriors e Doves non sono riusciti a vincere nessun match della giornata, ma è stato un impegno importante che ha visto il team crescere, con tanti nuovi innesti e buone prestazioni tenendo presente che tutti questi atleti sono scesi per la seconda volta in campo in una competizione ufficiale. Ora inizia la preparazione per il prossimo campionato giovanile, si abbandonano le flag e si inizia a giocare il vero football. E’ un progetto in crescita che ha tanto da dare ma a ottobre, con l’impegno che questi ragazzi stanno dimostrando, e l’innesto dei giocatori under 19 che stanno già giocando nel campionato maggiore, la giovanile Hogs 2016 sarà nuovamente un osso duro per gli avversari.