Mondiali Russia 2018: Francia in finale , battuto il Belgio 1-0

La Francia raggiunge la terza finale della  storia calcistica.  Un gol  su colpo di testa realizzato al 6° del secondo tempo dal difensore Samuel  Umtiti , su disattenzione della difesa belga, porta i Bleus ha giocarsi la finale di Mosca , contro una tra  l’Inghilterra e Croazia.

Nel primo tempo il  Belgio mostra una personalità esplosiva: pericolosissimo Hazard che in più di un’occasione si fa beffe della difesa francese con il suo dribbling mozzafiato, ma non riuscendo mai ad arrivare a una conclusione. Bravissimi i portieri: particolarmente spettacolare il tuffo del francese Lloris che respinge il tiro di Alderweireld da centroarea al 21′. Ugualmente impressionante la parata di piede di Courtois al 38′, che devia una cannonata di Pavard. Le due squadre alla fine del primo tempo sembrano equivalersi ma la partita è tutt’altro che noiosa.

Nel secondo tempo i belgi partono all’offensiva ma le loro rapide incursioni vengono respinte da una difesa francese ben preparata. Ed è al 51′ che arriva il gol dei Blues con Umtiti che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, anticipa Fellaini e la butta in rete di testa. I belgi non perdono la grinta e continuano nel forcing, cercando il pareggio, ma mancano della lucidità necessaria per finalizzare. Martinez prova allora a passare a un offensivo 3-4-3 con Carrasco a sostituire Fellaini. Ma a parte sporadiche occasioni, i Diavoli riescono a trovare spazi. La Francia controlla la situazione senza troppo fatica, sfiora il raddoppio con un paio di ripartenze, Giroud non chiude da dentro l’area l’assist sopraffino di Mbappe’ e in pieno recupero e’ Tolisso, entrato per Matuidi, a sprecare il raddoppio. Non c’è più tempo per niente, se non per l’esultanza-show di Macron che dalla tribuna saluta la sua Francia a pollici in alto.

Mondiali Russia 2018: Croazia -Inghilterra 2-1
Russia Mondiali 2018. Croazia in semifinale. Russia sconfitta a rigori

Comments are closed.