Auguri a Sandro Mazzola

Sandro Mazzola  oggi compie  75 anni. Figlio del grande Valentino , un’infanzia difficile  i genitori si separano il papà muore, nello schianto  dell’aereo di ritorno  da Lisbona  contro  il muro della Basilica   che vede perire quasi tutti i componenti di quel Grande Torino orgoglio del Calcio Nazionale.

Da calciatore Mazzola  diventa la bandiera dell’Inter  vincendo quattro scudetti (nelle stagioni 1962-63, 1964-65, 1965-66 e 1970-71) ,  116 gol in 417 gare disputate in Serie A.  Anche in Nazionale   Sandro Mazzola in Nazionale gioca 70 partite, segnando 22 reti.

Un grande campione , soprattutto nella vita ,   disponibile con tutti ,  una grande emozione  intervistarlo.

Essere uomini prima di tutto , Sandro lo   ha sempre fatto ; la vicenda delle anfetamine nel caffè quando negli spogliatoi della grande Inter era una  consuetudine. Ferruccio Mazzola , fratello minore di Sandro , troppo presto dimenticato  da tutto il mondo del calcio nazionale , ebbe  il coraggio è raccontò in un suo famoso libro “Il terzo incomodo” ,quello che accadeva  negli spogliatoi prima di ogni match dei Nerazzurri , ai calciatori sorsi di caffè corretto con  anfetamina .  Sandro non prese bene le  confessioni del fratello :” I Panni sporchi si  lavano in famiglia”, disse all’epoca il campione, poi  la morte del fratelo minore  Ferruccio , altro esempio di generosità calcistica  e troppo velocemente dimenticato ,  Sandro andò a trovarlo  riconciliandosi con il fratello , poi confesso  a tutta la stampa :” Sulla vicenda anfetamine , mio fratello aveva ragione”.   Uomini , prima  di  Campioni ….Auguri Sandro

Ballardini:" ci sono difficoltà enormi, ma io sono pronto"

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz