Fiorentina, è la vittoria tecnico-tattica di Paulo Sousa.

Pressing alto, lanci lunghi, conclusioni a rete. In evidenza Kalinic, Chiesa, Vecino e Sanchez.
Pressing alto sui portatori di palla, lanci lunghi a scavalcare la linea mediana, sortite offensive lungo l’out destro e per vie centrali, ricerca della conclusione a rete. Sono queste le quattro mosse tecnico-tattiche con le quali la Fiorentina di Paulo Sousa ha superato, dominando, la capolista Juventus.
Mantenendo in perfetta parità la percentuale di possesso palla (50% ciascuno) l’undici viola, però, si è contraddistinto per una manovra di gioco attenta (29 palloni persi contro i 40 dei bianconeri) ed aggressiva (30 recuperi sugli avversari contro i 25 della compagine guidata da Massimiliano Allegri). In fase di interdizione ottimo il contributo fornito da Matias Vecino (6 palloni recuperati, miglior dato tra i ventidue in campo) e Carlos Sanchez (4 palloni recuperati).

Proprio per non subire l’intraprendenza del centrocampo bianconero, la Fiorentina ha spesso optato per i lanci lunghi a scavalcare la mediana (24 contro i soli 14 degli avversari). Una variante tattica, questa, che ha permesso ai viola di arrivare facilmente alla fase offensiva sia lungo il tornante destro (8 attacchi rispetto ai quattro degli ospiti) sia attraverso gli inserimenti per le vie centrali (6 attacchi rispetto ai tre dei bianconeri). Numeri, questi, che hanno costretto Gianluigi Buffon ad intervenire in quattro occasioni, collezionando altrettante parate decisive.

In avanti ottima la sintonia tra il bomber Nikola Kalinic ed il giovane Federico Chiesa: il duo, in totale, ha collezionato quattro conclusioni a rete (due per ciascuno). Fondamentale anche il contributo fornito da Matias Vecino (due tiri) e Milan Badelj (una conclusione che è valsa il raddoppio dei viola).

Lo rileva il Report n. 1/2017 elaborato da Osservatorio Calcio Italiano (www.osservatoriocalcioitaliano.it).

Il Franchi si conferma fortino inespugnabile. I viola, assieme alla Roma di Luciano Spalletti ed alla stessa Juventus, sono le uniche compagini della massima serie ancora imbattute tra le mura casalinghe. In totale la compagine guidata da Paulo Sousa ha collezionato 5 vittorie (sul totale di 8) ed altrettanti pareggi, 13 reti all’attivo e 8 subite.


Osservatorio Calcio Italiano
Informazione, Ricerche, Approfondimenti e Studi riguardanti il panorama calcistico italiano.

Serie A: Torino -Milan 2-2
Allegri: " c'è mancata la giusta lucidità"

Comments are closed.