Champions League: Roma-Atletico Madrid 0-0. Allison pritagonista

I giallorossi soffrono ma riescono a strappare un pareggio grazie all’ottima prova del portiere brasiliano

Nel primo match della fase a gironi di Champions League, la Roma pareggia in casa contro l’Atletico Madrid con Allison protagonista assoluto della serata .

 All’Olimpico finisce 0-0 , più Atletico che Roma , ma al debutto lo 0-0 contro i semifinalisti della scorsa edizione può anche aandar bene.

Alla fine è stato un pareggio dettato dalla sofferenza. Le occasioni più ghiotte sono capitate sui piedi  dei Colchoneros .con Allison che ha alzato un muro davanti alla sua porta.I giallorossi hanno avuto il merito di resistere e di non cadere, una prestazione straordinaria dei ragazzi allenati da Di Francesco.

Al 3′ la Roma rischia di passare in svantaggio: Filipe Luis, che vince spesso il duello con Bruno Peres, sfonda a sinistra e serve al centro Saul, la cui conclusione termina sul palo esterno.

Al 33′, quando – dopo un ottimo tentativo di Nainggolan sugli sviluppi di una punizione – gli uomini di Simeone ripartono sulla destra con Saul, che serve dalla parte opposta Koke: tiro a botta sicura e Manolas, in scivolata, salva tutto sulla linea di porta.

Nel secondo tempo la musica non cambia . i giallorossi mostrano limiti nella tenuta atletica. L’Atletico Madrid se ne avvede   e prende in mano la partita, mentre la difesa giallorossa in alcuni casi lascia al centro delle voragini inspiegabili. Al 56′ Vietto – servito splendidamente da Saul – si trova solo davanti ad Alisson, che salva nuovamente. Poi, tra il 63′ e l’83’, il portiere brasiliano compie altri tre interventi decisivi su Correa (due volte) e Carrasco. Di Francesco, che corre ai ripari con Fazio al posto di Defrel, non riesce però a trovare la chiave per rompere quantomento l’assedio dei Colchoneros. Servirebbero le sponde di Dzeko e l’intensità del centrocampo, ma la condizione come detto non è la migliore e la qualità degli avversari alla lunga emerge in maniera evidente. L’ultima chance, al 91′, capita ancora a Saul, che prima trova la risposta di Alisson e poi calcia sul palo esterno con la porta libera. Può andare bene come inizio, ma per superare un girone dove è inserito anche il Chelsea servirà al più presto la migliore Roma possibile

 IL TABELLINO

ROMA-ATLETICO MADRID 0-0
Roma (4-3-3): Alisson ; Bruno Peres , Manolas , Juan Jesus , Kolarov ; Strootman , De Rossi , Nainggolan (34′ st Pellegrini ); Defrel  (23′ st Fazio ), Dzeko  (44′ st El Shaarawy sv), Perotti .
A disp.: Skorupski, Florenzi, Lorenzo, Gonalons, Ünder. All.: Di Francesco
Atletico Madrid (4-4-2): Oblak ; Juanfran , Godin , Savic , Filipe Luis ; Koke , Thomas 6,5, Gabi  (17′ st Carrasco ), Saul ; Griezmann  (34′ st Gaitan ), Vietto  (13′ st Correa ).
A disp.: Moya, Gimenez, Lucas, Torres. All.: Simeone
Arbitro: Mazic (Serbia)
Marcatori: –
Ammoniti:
Perotti (R)

Di Francesco:"risultato molto positivo. C'era un rigore a nostro favore"
Allgeri: " abbiamo commesso tamti errori. Il calo di concentrazione è stato fatale"

Comments are closed.