La Thunder stacca il pass per i Playoff delle WSB 2017 #WSBVII

Ultimo impegno per la Thunder nella regular season delle WSB 2017, quello che va in scena stasera in quel del PalaSport di Via Vertumno a Roma (MAIN EVENT PARTNER EVIVA – ENERGETIC SOURCE).

Match fondamentale per la nostra compagine per staccare il pass per i quarti di finale. Missione compiuta grazie alla vittoria per 4-1 sui Fighting Roosters, anch’essi certi del passaggio ai playoff. I francesi lo fanno come secondi del giorne B, alle spalle dei Britsh Lionhearts, mentre il team italico da migliore terza. Per conoscere il nome del prossimo avversario della Thunder, sarà necessario attendere l’esito degli incontri di questa giornata conclusiva della fase a gironi, il cui programma è spalmato tra oggi e sabato 22.A rappresentare l’Italia Thunder in questo match ci sono gli esordienti Erik Lazzarato (69 kg) e Adriano Sperandio (81 kg) che affiancano Gianmario Serra (52 kg), Michael Magnesi (60 kge Guido Vianello (+91 kg). I francesi, invece, schierano Daniel Asenov (52 kg), Khalil El Hadri(60 kg), Muhammad Ali Ouali (69 kg), Bakary Diabira (81 kg) e Aleksandar Mraovic (+91)

 

Il primo a salire sul ring è il sardo Serra (Bicampione d’Italia in carica) che si trova di fronte il Campione Europeo 2015 Asenov (Bulgaria). Straordinaria la prova di Serra, che superando il Campione Europeo per 3-0, regala il primo punto della serata alla Thunder.

Michael Magnesi incrocia i Guantoni nei 60 Kg con il francese El Hadri (Oro agli ultimi campionati Nazionali di Francia). Il romano Magnesi porta sul 2-0 il punteggio a favore della Thunder, in virtù del 3-0 inflitto a El Hadri.

Il debuttante Erik Lazzarato nei 69 Kg si confronta con Ouali. Entrambi boxer pro che han voluto cimentarsi nell’esperienza delle World Series. Lazzarato, superando 2-1 Ouali, consegna il 3-0 alla Thunder tre punti in classifica e la matematica qualificazione ai quarti.

Altro Boxer Pro nelle file Thunder è l’81 Kg Adriano Sperandio (Campione d’Italia Neo Pro in Carica), che per la sua categoria sfida Bakary Diabira (Oro ai Campionati di Francia 2013, 2014, 2016). Sperandio perde 2-1 alla fine di un match molto combattuto ed equilibrato. Il successo di Diabira porta il parziale della sfida italofrancese sul 3-1.

Chiude il programma della serata il match dei +91 Kg tra Guido Vianello (Azzurro alle ultime Olimpiadi di Rio 2016) e l’argento agli Europei Under 22, l’austriaco Mraovic. Netto il successo di Vianello (3-0) che assicura il 4-1 finale alla Thunder e, in virtù degli scontri diretti, il secondo posto nel girone.

52 Kg: G. Serra (Thunder) vs Asenov (Roosters) 3-0 (48-46; 48-46; 49-44)

60 Kg: Magnesi (Thunder  ) vs El Hadri (Roosters) 3-0 (48-46; 49-45; 49-45)

69 Kg: Lazzararto (Thunder) vs Ouali (Roosters) 2-1(48-47; 47-48; 48-47)

81 Kg: Sperandio (Thunder) vs Diabira (Roosters) 1-2 (47-48; 48-47; 47-48)

+91 Kg: Vianello (Thunder) vs Mraovic (Roosters) 3-0 (50-44; 50-41; 50-45).

nella foto Michael Magnesi

Montana Belt 2017 4 Ori, 2 Argenti e un Bronzo per le Azzurre in Francia #ItaBoxing
Euro Under 22 Championships Braila 2017 - L'Italia Chiude con tre Bronzi #ItaBoxing

Comments are closed.