Arrampicata sportiva: Mondiali giovanili, l’azzurri Filip Schenk campione del mondo nel boulder Youth

Nella cornice austriaca di Innsbruck, dove si stanno svolgendo i Mondiali Giovanili di Arrampicata, nella specialità Boulder è l’azzurro Filip Schenk a salire sul tetto mondo della categoria Youth A (U18) e spodestare il dominio giapponese piazzandosi davanti a Keita Dohi e Mizuki Tajima.

L’altoatesino conquista il secondo titolo mondiale dopo l’oro del 2015 vinto nella categoria Youth B (U16). Nella finale maschile è entrato anche Pietro Biagini che si è arrestato al 5° posto. In campo femminile, sempre nella Youth A, l’italiana Laura Rogora ha sfiorato il podio con la 4° posizione.

I Mondiali Giovanili di Arrampicata, in programma fino al 10 settembre, possono essere seguiti in live al sito ywch.austriaclimbing.com/sport/live-stream.html.

Tutti i risultati, le classifiche e le news sulle gare degli atleti della Nazionale italiana di Arrampicata Sportiva sono disponibili sul sito www.federclimb.it.

E' calato il sipario sui mondiali pewr club di Dragon Boat
Campionati Nondiali per club Dragon Boat

Comments are closed.