Il Bologna sbanca al San Paolo. Napoli mediocre battuto 2-1

Docia freddissima allo stadio San Paolo, Napoli battuto dal Bologna 2-1. E’ crisi nera . Gli azzurri rimediano solo fischi al termine del match.

Quel Napoli che ha tolto 4 punti ai campioni d’Europa del Liverpool , battuto davanti al pubblico amico da un buon Bologna. Quanti errori nell’impostare il gioco , quanta sufficenza e leggerezza . Il Bologna non ha rubato nulla , giocando il match con tenacia e convinzione a differenza degli azzurri locali che spesso hanno pecato anche di presunzione. Bisogna rtornare coi piedi per terra , unire  le forze;  la vetta è ormai lontana , così pure la zona Champions , lottare per l’Europa League troppo poco per una squadra allestita per essere l’antagonista di Juve e Inter .Meglio ritirarsi nelle camere  al Centro Sportivo e meditare come risalire in classifica    ad oggi i risultati  ottenuti  danno torto ai partenopei  in  una stagione semi- fallimentare. Gli azzurri sprofondano a -17 dall’Inter. Al San Paolo una zampata di Llorente su respinta di Skorupski al 41′ porta avanti i padroni di casa, che nella ripresa si fanno rimontare da Skov Olsen (58′) e da Sansone (80′)  su  palla persa in da Maksimovic.

IL TABELLINO

NAPOLI-BOLOGNA 1-2

Napoli (4-3-3): Ospina 6 ; Maksimovic, 4,5  Manolas 5,5 , Koulibaly 5,5, Di Lorenzo; Fabian Ruiz, Zielinski, Elmas (20′ st Mertens 5,5 ); Lozano 5 (37′ st Younes s.v. ), Llorente 6 , Insigne 6 . A disp.: Meret, Karnezis, Luperto, Mario Rui, Hysaj, Gaetano, Callejon. All.: Ancelotti
Bologna (4-2-3-1): Skorupski 6,5 ; Tomiyasu 6 , Bani 6 , Danilo 6 , Denswil 6 ; Poli, 6,5  Medel 5,5  (18′ st Svanberg 6 ); Orsolini 5  (1′ st Skov Olsen 7 ), Dzemaili 7 , Sansone 7 ; Palacio 6  (39′ st Destro s.v ). A disp.: Da Costa, Sarr, Corbo, Krejci, Mbaye, Paz, Schouten, Juwara. All.: Mihajlovic
Arbitro: Pasqua
Marcatori: 41′ Llorente (N), 13′ st Skov Olsen (B), 35′ st Sansone (B)
Ammoniti: Medel (B), Koulibaly (N), Poli (B), Denswil (B)
Espulsi: