Football Leader 2016: Gasperini, Donnarumma, Juric e Mazzarri i nomi degli ultimi premiati

Martedì 24 maggio il via alla kermesse

 

Il 24 maggio apre i battenti Football Leader 2016. Ecco svelati anche i nomi degli ultimi premiati della manifestazione. Gian Piero Gasperini, allenatore del Genoa, ha vinto il Premio AIAC “Panchina giusta” con la seguente motivazione: «A Gian Piero Gasperini che si è distinto nel campionato di  serie A per fair-play, adottando comportamenti sempre all’insegna della correttezza e della lealtà sportiva. Attraverso la sua attività di allenatore, egli ha promosso i valori più alti dello sport». Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan, si è invece aggiudicato il premio “Rivelazione dell’anno”, assegnatogli dalla commissione composta da prestigiose firme del giornalismo italiano. «Per essere stato, al primo anno di serie A, la rivelazione assoluta del campionato 2015-2016, mostrando un talento purissimo, le stimmate del campione e una chiara leadership in campo a soli 17 anni, oltre a qualità tecniche indiscutibili»
Walter Mazzarri 
ha ottenuto il premio “Dino Celentano”, assegnato per la prima volta in memoria dello straordinario dirigente di calcio del Napoli di Maradona e dell’IschiaNella motivazione si legge: “Per aver lasciato un segno in particolare nella storia della SSC Napoli, conquistando la qualificazione alla Champions, la vittoria della Coppa Italia e 4 accessi consecutivi alle coppe europee. Con la sua dedizione al lavoro e alla causa ha conquistato tanti tifosi, restando nel cuore dei napoletani, compreso il compianto Dino Celentano”. Infine l’Assoallenatori ha assegnato a Ivan Juric, allenatore del Crotone, il premio Leader serie B per “la storica promozione in massima serie del club calabrese, conquistata grazie all’identità tattica, al gioco spettacolare e all’unità d’intenti trasferita ai calciatori dal proprio allenatore”. I premi verranno consegnati nel corso diFootball Leader 2016 (www.football-leader.it)  in programma il 24, 25 26 maggio nella splendida cornice del Grand Hotel Il Saraceno di Amalfi (www.saraceno.it). 
La kermesse si pregia di avere importanti sponsor, tra cui Timecity, brand leader nel gioco online e digitale (http://www.timecity.it/) e partner quali Sartoria Caracciolo e Neapolis Tour.