Torino ai quarti di finale di Coppa Italia. Battuto il Genoa (6-4) ai calci di rigore

Il Torino passa il turno  e va ai quarti di finale di Coppa Italia. I  granata  si aggiudicano il match contro il Genoa (6-4)   ai calci di rigore, grazie al penalty decisivo di Berenguer. I 120’ regolamentari terminano sull’1-1: vantaggio ospite con Favilli al 14’, quindi la risposta di De Silvestri al 23’. Al 106’ espulso Meitè per doppio giallo. Ora la squadra di Mazzarri affronterà la vincente di Milan-Spal nei quarti.

 
IL TABELLINO 
TORINO-GENOA 6-4 d.c.r. 

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Bremer, Djidji, Bonifazi (12′ pts Nkoulou); De Silvestri (42′ st Aina), Meitè, Lukic (32′ st Rincon), Laxalt; Berenguer; Zaza (1′ pts Millico), Belotti. A disp.: Ujkani, Rosati, Adopo, Izzo, Singo. All. Mazzarri.
Genoa (3-5-2): Radu; Goldaniga, Romero, Zapata (8′ st El Yamiq); Ghiglione, Schone (1′ sts Sturaro), Behrami (20′ st Radovanovic), Cassata, Barreca; Agudelo (26′ st Destro), Favilli. A disp.: Perin, Marchetti, Ankersen, Biraschi, Criscito, Gumus, Pandev, Sanabria. All.: Nicola. 
Arbitro: Sacchi 
Reti: 14′ Favilli (G), 23′ De Silvestri (T) 
Ammoniti: Aina (T); Romero (G), El Yamiq (G), Radovanovic (G).
Espulsi: Meitè per doppia ammonizione.
Sequenza dei rigori: Belotti (gol), Destro (gol), Millico (gol), Favilli (gol), Rincon (gol), Cassata (gol), Aina (gol), Radovanovic (parato), Berenguer (gol)