Coppa Italia Serie C. Catania-Ternana 0-0- Rossoverdi in finale

E’ terminata senza reti la semifinale di ritorno della coppa Italia di serie C tra la Ternana e il Catania. In virtù del pareggio del “Massimino” e della vittoria rossoverde 2 a 0 al “Liberati”, la formazione rossoverde accederà alla finalissima contro la Juve 23.

Le gare si disputeranno l’11 Marzo ed il 15 Aprile, il calendario è da definire con il sorteggio.

La Ternana ha disputato, però, una partita per lo più difensiva e con qualche pecca di troppo nelle ripartenze “smorzando” tutti i tentativi di rimonta della squadra siciliana.

I padroni di casa, poi, non hanno spinto più di tanto sull’aceleratore, tanto che la Ternana è riuscita a gestire bene la fase difensiva  sia nel primo che, ad esempio, in avvio di secondo tempo.

Poi nei momenti più difficili ci ha pensato Tozzo, il vice di Iannarilli, a fare più che bene sulle conclusioni più pericolose del Catania con Biagianti e Silvestri particolarmente insidiosi.

Il portiere della Ternana si è ben comportato anche nel primo tempo su un guizzo sotto misura di Beleck ed ha mostrato tutta la reattività sul sinistro al volo di Di Molfetta ben servito da Calapai.

Nonostante qualche pericolo corso, è stata la difesa il reparto migliore della Ternana con i centrali in particolare evidenza, che hanno saputo giocarsi con merito la qualificazione al pari del portiere.

Ancora “convalescente” il resto del gruppo dopo la sconfitta di lunedì a Reggio Calabria, che non ha fatto altro che testimoniare ancora una volta tutte le difficoltà realizzative insieme alla misura dei passaggi che non permettono alla manovra di essere in questo momento più di tanto efficace.

Una Ternana che non è andata bene in transizione ed ha sofferto l’aggressività del Catania.

Una Ternana anche un po’ imprecisa nella fase costruttiva dell’azione, decisamente meglio in quella di contenimento, ma ciò è bastato per superare l’ostacolo Catania ed approdare alla finalissima.

Gli ultimi tentativi dei siciliani sono andati a vuoto: il mancino di Calapai, un tentativo di Curcio senza esito e ancora Beleck, il risultato non si è “schiodato” dallo 0 a 0.

Il Tabellino

CATANIA-TERNANA 0-0

CATANIA (4-2-3-1): Martinez, Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto, Rizzo (81’ Curcio), Biagianti (75’ Welbeck-Maseko), Biondi (56’ Manneh), Mazzarani (56’ Barisic), Di Molfetta (75’ Capanni), Beleck. All. C. Lucarelli

TERNANA (4-3-1-2): Tozzo, Parodi, Russo, Bergamelli, Celli, Verna, Palumbo (61’ Sini), Salzano, Furlan (61’ Defendi), Torromino (69’ Ferrante),Vantaggiato (85’ Partipilo). All. F. Gallo

ARBITRO: Fabio Natilla di Molfetta

ASSISTENTI; Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Giulio Basile di Chieti

AMMONITI: Vantaggiato (Ternana U.)

ESPULSO: 94’ Silvestri (Catania) per una gomitata a Partipilo

ANGOLI: 11-0 per il Catania

RECUPERO: 1’ pt.; 5’ st.

ANGOLI: 3.719

 

Stefano Giovagnoli