A Popoli primo successo per Cubeda con l’Osella Fa30

Il portacolori catanese della Cubeda Corse ha “sbancato” la 55^ edizione delle “Svolte” con il suo nuovo prototipo monoposto motorizzato Zytek. Per lui è il terzo successo in assoluto nella storia della classica abruzzese valida per TIVM Nord e Sud: “Su di giri per il risultato in una gara fantastica e perché la vettura risponde bene allo sviluppo”

Alla terza apparizione stagionale arriva già il primo successo per Domenico Cubeda sulla sua nuova Osella Fa30 Zytek. Dopo le vittorie del 2013 e del 2014, ma su Pa2000 Honda, domenica 6 agosto il driver catanese della Cubeda Corse ha iscritto il proprio nome nell’albo d’oro della Svolte di Popoli per la terza volta in carriera. Il pilota etneo si è aggiudicato entrambe le salite di gara della 55esima edizione, vincendo la classica abruzzese valida per il TIVM Nord e Sud con il tempo totale di 6’16″01. Un riscontro cronometrico che dà fiducia e lancia Cubeda verso la seconda parte di stagione, che dopo gli impegni ad Ascoli, Fasano e appunto Popoli lo rivedrà salire sul nuovo prototipo monoposto reparato da Paco74 e da Armaroli per la parte motoristica al 52° Trofeo Luigi Fagioli, la cronoscalata tricolore umbra in programma a Gubbio il 18-20 agosto.

Cubeda dichiara raggiante al traguardo: “Vincere a Popoli per me ha un valore doppio sia perché il percorso è davvero molto bello e tecnico, sia perché sono al mio terzo successo qui, il primo e all’esordio con questa nuova sportscar. Siamo felici del risultato e della macchina che sta rispondendo bene allo sviluppo che serve per il prosieguo della stagione”.

La Nebrosport bissa il successo nel Rally del Tirreno
Il 12 e 13 agosto si corre la Salita di Cellara

Comments are closed.