Torino-Bologna 3-0 tris dei granata nell’anticipo delle ore 12,30

Un Bologna impalpabbile , subisce tre gol dal ritrovato Toro targato Mazzarri

Alla fine dei 90 minuti , non c’è stata quasi partita tra Torino e Bol,ogna. A conquistare i tre punti i granata  del neo tecnico Valter Mazzari. L’allenatore toscano ha plasmato il gruppo con i suoi dettami del  famoso 3-5-2 ‘made in Naples’.

Possesso palla anche se il gioco non è  veloce  ma profondo  sfruttando le due fasce sia con De Silvestri e Molinaro.

Il vantaggio arriva al: calcio di punizione di Bewrenguer ,la testa di De Silvestri svetta e porta in vantaggio il Toro.

Nel secondo tempo il Bologna sembra più voglioso e conquista un pernalty con l’avvallo del VAR: Verdi steso in aera da Nkoulou, dal discheto Pulgar  rincorsa lunga e verticale al palone , Sirigiu devia in calcio d’angolo, dall’errore felsimneo arriva il canto del cigno dei rossoblu. Il Toro continua a macinare gioco e Niang raddopppia all’8°  : sterzata in area e sinsitro angolato alle spalle di Mirante.

Non basta ai grbnata affamati, così arriva  al 40° la terza rete con Iago Falque. Bologna in ginocchio rischia anche si subire la quarta rete.

IL TABELLINO

TORINO-BOLOGNA 3-0
Torino (4-3-3): Sirigu 7; De Silvestri 7, Burdisso 6,5 (1′ st Moretti 6), Nkoulou 6,5, Molinaro 6; Obi 6,5 (34′ Acquah 6,5), Rincon 6, Baselli 6,5; Iago Falque 7, Niang 7 (37′ st Boyé sv), Berenguer 6,5.
A disp.: Ichazo, Milinkovic-Savic, Bonifazi, Valdifiori, Ljajic, Gustafson, De Luca, Sadiq. All.: Mazzarri 7
Bologna (4-2-3-1): Mirante 6; Krafth 5, Gonzalez 5, Helander 4,5 (38′ st Falletti sv), Mbaye 5,5 ; Poli 5, Pulgar 4; Verdi 5,5 (22′ st Okwonkwo 5,5), Palacio 6, Di Francesco 5 (11′ st Donsah 5,5); Destro 4,5.
A disp.: Da Costa, Ravaglia, Nagy, De Maio, Petkovic, Krejci, Crisetig, Keita, Torosidis. All.: Donadoni 5
Arbitro: Damato
Marcatori: 38′ De Silvestri (T), 8′ st Niang (T), 40′ st Iago Falque (T)
Ammoniti: 
Burdisso (T); Gonzalez, Okwonkwo (B)
Espulsi: –
Note:
5′ st Sirigu (T) para un rigore a Pulgar (B)

 

 

Napoli-Verona 2-0. Koulibaly-Callejon distruggono il muro dell'Helas
Sassuolo a un passo dalle 100 gare a punti in serie A

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar