Nicola: ” A Udine venderenmo cara la pelle”

“Sappiamo che sarà una gara difficilissima, ma venderemo cara la pelle”.

L’allenatore del Crotone, Davide Nicola nell’ultima conferenza stampa dell’anno è fiducioso in vista della partita di domenica ad Udine. “Abbiamo maturato esperienza – dice -, siamo cresciuti e soprattutto è sparita quella sudditanza che ad inizio stagione ci ha fatto perdere tanti punti. Andiamo a giocare ad Udine consapevoli di sentirci parte del campionato di Serie A, per strappare con le unghie qualche punto. L’Udinese è il peggior avversario che potesse capitarci adesso. Squadra fisica, che per filosofia di gioco ci somiglia. Anche loro fanno poco possesso palla e cercano subito di andare in verticale. Sarà una partita difficile, ma anche intrigante perché, avendo tante cose in comune, ci permetterà di capire dove possiamo migliorare”. Prima della conferenza Nicola ha svolto una seduta di tattica con la stampa per spiegare a chi critica la mancanza di gioco del Crotone, come invece la squadra si muove in campo.