Fiorentina ai sedicesimi Europa League. Qarabag battuto 2-1

LA Fiorentina vince  2-1 in trasferta contro il Qarabg  e si qualifica ai sedicesimi Europa Leagtue al primo  posto con 13 punti nel Girone J. A sedicesimi , mal secondo posto il Paok Salonicco che ha battuto 3-0 lo Slovan Liberec.

Il Qarabag è partito subito in attacco, qualche problema lo hanno creato gli attaccanti azeri per qualche disattenzione della difesa gigliata.

Vicinissimo al vantaggio la squadra di casa con il palo centrato  da Ndlovu , determinate il tocco di tatarusani . La Fiorentina rispondecon Bernaredeschi , il rito dell’attaccante viola colpisce il palo.

Nel secondo tempo la manovra della Fiorentina è più fluida con più possesso dela pala. Sousa richiama uno spento Babacar  entra Kalinic, il croato contribuisce a dare più movimento alla line in attacco. I Viola premono e Vecino da fuori area con leggera deviazione porta in vantaggio la Fiorentina. Passano pochi minuti  e il Qarabag pareggia con il nuovo entrato Reynaldo , ancora su disattenzione della difesa Viola. La Fiorentina non ci sta , e con il giovane Chiesa raddoppia, colpo di testa sottoporta.

Le notizie da Salonicco non confortato il Qarabag , comunque gli azeri ci provano . Chiesa già ammonito rimedia il secondo giallo  , il giovane attaccante espulso lascia la Fiorentina in dieci. Nei minuti di recupero il Qarabag sfiora il pareggio , ma non sarebbe bastato agli azeri .

 

IL TABELLINO

QARABAG-FIORENTINA 1-2

Qarabag (4-3-3): Sehic; Gurbanov, Huseynov, Sadygov, Agolli; Amirguliyev (17′ st Reynaldo Silva), Garayev, Almeida; Dani Quintana, Ndlovu (26′ st Madatov), Muarem (1′ st Ismayilev). All.: Gurban Gurbanov

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Astori, Maxi Olivera; Badelj, Vecino; Chiesa, Cristoforo (16′ st Borja Valero), Bernardeschi (37′ st Snchez); Babacar (6′ st Kalinic). All.: Paulo Sousa

Arbitro: Bebec (Cro)

Reti: 15′ st Vecino (F), 28′ st Reynaldo (Q), 31′ st Chiesa (F)

Ammoniti: Chiesa (F), Gurbanov (Q)

Espulsi: 38′ st Chiesa (F) per secondo cartellino giallo per gioco falloso