Solo 1-1 tra Inter e Palermo

Finisce 1-1 a San Siro tra Inter e Palermo. Non digerita la sconfitta alla prima della stagione a Verona (2-0 contro il Chievo). La squadra allenata da De Boer comincia a giocare dopo il 27’ , creando qualche pericolo alla porta difesa dal giovane portiere croato Posavec.

Il Palermo si è reso pericoloso con Goldanoga solo sotto porta il difensore  ha sbagliato da facile posizione.

Al 48′  la doccia fredda per i 40mila di San Siro: Rispoli calcia dal limite , deviazione di Santon con  Handanovic spiazzato .

L’Inter non ci sta e ricomincia a giocare  con  i rosa- nero costretti a difendersi. Le migliori occasioni come nel primo tempo sui piedi e sulla testa di Medel. Poi Icardi sbaglia  di testa da facile .

Entra Candreva con Eder dirottato  lungo la fascia sinistra ; l’ex laziale fornisce  più brio lungo la fascia destra . Al 72′ arriva il  pareggio nerazzurro: cross teso e perfetto di Candreva  , Icardi  di testa angola bene e batte  Posavec.

L’Inter ci crede ma sbatte contro il muro difensivo organizzato dal tecnico siciliano Ballardini. Qualche ripartenza della squadra di Ballardini , poi solo Inter che non riesce a ribaltare il risultato.

Un pareggio che muove la classifica per il Palermo che non accopntanta l’Inter ferma ad un solo punto in classifica.

IL TABELLINO

INTER-PALERMO 1-1

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Santon (23′ st Miangue); Medel, Banega, Kondogbia;  Perisic (23′ st Candreva), Icardi, Eder.

A disp.: Carrizo, Berni, Biabiany, Brozovic, Eloge Y., Gnoukouri, Melo, Palacio, Ranocchia. All.: De Boer

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Vitiello, Goldaniga, Andelkovic (39′ st Cionek); Rispoli, Gazzi, Hiljemark, Chochev, Aleesami; Quaison (10′ st Sallai); Nestorovski (31′ st Balogh).

A disp.: Marson, Fulignati, Bentivegna, Bouy, Embalo, Giuliano, Gonzalez, Jajalo, Pezzella. All.: Ballardini

Arbitro: Russo

Marcatori: 3′ st Rispoli (P), 27′ st Icardi (I)

Ammoniti: Murillo (I), Goldaniga, Aleesami, Gazzi, Sallai, Rispoli (P)