Rally del Friuli:Trevisani alla ricerca di punti pesanti

Trevisani e HP SPORT Rally Team al rally del Friuli alla ricerca di punti pesanti per il Peugeot Competition

Archiviate le vacanze Jacopo Trevisani torna in macchina nell’imminente weekend in occasione del Rally del Friuli gara valida per il CIR e per i trofei monomarca come il Peugeot Competition. Banco di prova decisivo per il giovane driver per le sorti dell’obiettivo stagionale, ovvero il trofeo della casa del Leone dove affiancato da Arianna Faustini alle note, tornerà a sedersi al volante della Peugeot 208 R2 del team Gieffe Racing, per tentare l’assalto alle zone alte del Peugeot Competition dove attualmente occupa la quarta posizione. Un appuntamento importante, pedina cruciale per il finale di stagione in classe R2B con Miceli leader, Guglielmi e Cogni davanti a Trevisani quando mancano ancora due eventi ancora da disputare e quindi con il campionato ancora tutto aperto: Due Valli e Tuscany (terra), quest’ultimo in programma a novembre, mentre a settembre sarà Verona il campo di gara. Il programma del Rally del Friuli vede giovedì sera le verifiche, e continuerà nella mattinata di venerdì con lo shake down che si disputerà in località Montenars. Alle ore 14.35 ci sarà la partenza ufficiale della gara dal centro commerciale Città Fiera di Martignacco (Ud). I concorrenti disputeranno quindi cinque prove speciali, per complessivi 52.47 km, prima di rientrare alle 20:15 a Martignacco per il riordino notturno. Il sabato mattina le vetture usciranno alle 9.20 dal riordino e affronteranno altri tre speciali da ripetere due volte, per ulteriori 101.38 km. Alle 18.00, nella centralissima piazza della Libertà di Udine è previsto l’arrivo, dopo che i concorrenti avranno affrontato un totale di ben 153.85 km di tratti cronometrati.