Estate brillante per la Squadra Corse Angelo Caffi

Virginia Moncini protagonista in Kart Cross ad Adria e Cosimo Papi va in vacanza con un podio all’attivo in G1 Series by Griiip.La squadra Corse Angelo Caffi si concede una meritata pausa estiva per una giusta ricarica reduce da week end che hanno visto il sodalizio bresciano protagonista di spicco in varie specialità.

Sabato 3 agosto, la giovane Virginia Moncini è stata sotto i riflettori ad Adria nella prova del Campionato Italiano Kart Cross. La driver sarda è arrivata fino al 7° posto in semifinale dopo delle qualifiche da vera leonessa, addirittura con un 4°tempo in Q2. Un percorso molto impegnativo quello veneto della prova tricolore, dove Virginia si è però esaltata ed ha superato brillantemente le difficoltà presentate dalla parte in terra. -“é stato un week end esaltante dove sono sempre stata convinta di poter essere tra i protagonisti di vertice – ha spiegato Virginia – ho affrontato le qualifiche con molta determinazione e son arrivata in semifinale. Ottimo feeling con il mio kart”-. Adesso la driver della squadra bresciana si gode la pausa estiva pensando alla trasferta austriaca della serie Kart Cross sul circuito austriaco di Wachauring nel week end del 1° settembre.

Nel week end precedente Cosimo Papi ha portato fin sul podio i colori dellaSquadra Corse Angelo Caffi con una ottima gara 2 nella G1 Series By Griiip  della FX Italian Series. Il giovane driver fiorentino sul Circuito “Tazio Nuvolari” di Cervesina è stato protagonista della serie  di origine israeliana animata dalle monoposto spinte dal motore Aprilia da 1000 cc capace di erogare finora 255 cv sui 470 Kg di peso dell’agile monoposto. Il giovane toscano si è fatto onore in ogni condizione ed ha dato prova di maturità sportiva e di notevole crescita anche delle doti di sensibile tester, comunicando al team un eccessivo sottosterzo dell’auto ed altri particolari tecnici notati durante le prove, che hanno permesso poi a Papi di agguantare il podio nella combattuta gara 2, coronando con il gratificante risultato un appuntamento molto impegnativo della combattuta serie sul tracciato pavese.

-“La pausa occorre per ricaricare le batteria poichè a seconda parte di stagione è altrettanto esaltante ed impegnativa – dichiara Barbara Caffi, coordinatrice del sodalizio bresciano – i nostri portacolori ci permettono di trascorrere questo periodo di vacanza in modo sereno e concentrandoci soltanto sui prossimi impegni, senza dover recriminare nulla, grazie al loro impegno ed alla loro appassionata bravura. Squadra Corse Angelo Caffi è impegnata su più fronti sulle due e quattro ruote e in ogni serie il nome brilla”-.