Andrea Cola vince il LiveGP Award 2018

Il 19enne pilota romano eletto migliore promessa 2018 dell’automobilismo italiano.

Gli ascoltatori e i lettori di LiveGP.it, la prima web radio italiana dedicata al mondo dei motori, hanno eletto il 19enne Andrea Cola, migliore promessa 2018 dell’automobilismo italiano scegliendolo in un gruppo di validissimi candidati al successo finale. La votazione, avvenuta tramite segnalazione via Facebook e Istagram, ha visto Cola prevalere con 657 segnalazioni su Antonio Fuoco (461) e Giacomo Altoè (432)

L’elezione è stata frutto di un’autentica mobilitazione dei moltissimi fan del pilota romano che, dopo aver conquistato nel 2018 per la seconda volta consecutiva il F.3 FIA-CEZ ovvero il campionato dell’Europa Centrale e il campionato austriaco AMF F.3 che è oggi è la più importante serie organizzata dall’Austrian Motorsport Federation, ha vinto anche il titolo di campione del Middle European F.3 Pokal. «Dedico ovviamente questo successo ai miei tifosi, i 9ty9supporters, che mi sono stati sempre vicini sin dai primi test in F.3, e che sono sempre più numerosi» ha commentato Andrea Cola. «Ringrazio LiveGP.it per avermi inserito nella lista insieme ad altri piloti di grande spessore, e sono felicissimo di aver non solo partecipato, ma anche vinto il trofeo: questo riconoscimento è la ciliegina sulla torta di una stagione bellissima. Il “triplete” in Europa, il record assoluto a Grobnik, ora questo Award… che dire: grazie 9ty9supporter e grazie Monolite Racing!!! Siete grandi!!».

Nel Giugno 2016 Andrea Cola ha esordito a metà campionato in F2 Italian Trophy con una monoposto di Formula Abarth, ottenendo 4 vittorie e 2 secondi posti nelle sole 6 gare alle quali ha partecipato. Quanto basta per chiudere la stagione al secondo posto di categoria e nella classifica under 26. Nel 2017 è passato in Formula 3 con la Dallara F312 motorizzata Mercedes e gommata Pirelli del team Monolite Racing di Rudi Mariotto e ha vinto i campionati FIA-CEZ e AMF F3, titoli che ha riconquistato nel 2018, quando ha fatto il “triplete” aggiudicandosi anche la AFR Remus Pokale. Nel 2017 è risultato in assoluto il pilota più veloce della stagione sul circuito di Vallelunga coprendo un giro in 1’29”226 alla media di 164,817 km/h. Ad Agosto 2018 ha stabilito invece il nuovo giro record assoluto del circuito croato di Rijeka-Grobnik in 1’18”774 (il record precedente resisteva da 30 anni ed era stato stabilito nel 1988 da Keke Rosberg su McLaren-Honda F1 in 1’19”03).