Tour de France: tappa a Quintana. Alaphilippe difende la maglia gialla

Impresa di Nairo Quintana. Le Alpi ben si addicono  alla classe dello scalatore  colombiano. Julian Alaphilippe cade in piedi nel tappone alpino e si tiene la sua  maglia gialla senza particolari danni, cedendo alla fine solo altri 5″ ai rivali.

Geraint Thomas è arrivato con lui sul traguardo, dunque resta lontano 1’35” in classifica generale, il colombiano Egan Bernal – pure lui della Ineos, come il gallese campione uscente – ha scavalcato il proprio capitano in classifica e infliggendo al gruppo dei migliori un distacco di 32″.Fabio Aru (ITA/UAE)  si è classificato al 21° posto + 7:24. mentre Vincenzo Nibali al 55° con un ritardo di 1h37’12”. In classifica generale il promo degli italiani è Fabio Aru con un ritardo dalla maglia gialla Fabio Aru di 16:21.

ORDINE D’ARRIVO
1. Nairo Quintana (COL/MOV) in 5h34:15 (media 37,4 km/h);
2. Romain Bardet (FRA/ALM) + 1:35;
3. Alexey Lutsenko (KAZ/AST) + 2:28;
4. Lennard Kämna (GER/SUN) + 2:58;
5. Damiano Caruso (ITA/BAH) + 3:00;
6. Tiesj Benoot (BEL/LOT) + 4:46;
7. Michael Woods (CAN/EF1) + 4:46;
8. Egan Bernal (COL/INE) + 4:46;
9. Serge Pauwels (BEL/CCC) + 4:46;
10. Steven Kruijswijk (NED/JUM) + 5:18.

CLASSIFICA GENERALE
1. Julian Alaphilippe (FRA/Deceuninck) 75h18:49;
2. Egan Bernal (COL/INE) + 1:30;
3. Geraint Thomas (GBR/INE) + 1:35;
4. Steven Kruijswijk (NED/JUM) + 1:47;
5. Thibaut Pinot (FRA/FDJ) + 1:50;
6. Emanuel Buchmann (GER/BOR) + 2:14;
7. Nairo Quintana (COL/MOV) + 3:54;
8. Mikel Landa (ESP/MOV) + 4:54;
9. Rigoberto Uran (COL/EF1) + 5:33;
10. Alejandro Valverde (ESP/MOV) + 5:58.