Ciclsmo : le ultime dal Mondo delle due Ruote

Dal Trofeo dell’Aglianico del Vulture, alla 12^ edizione del Race a Prato di Tivo, passando dal Lepini Bike Race, terminando con il Gran Premio Città di Montegranaro per dilettanti under 23 ed élite

Allievi e juniores sui pedali a Maschito per il Trofeo dell’Aglianico del Vulture

Si entra nel vivo dell’organizzazione a Maschito con il Nucleo Gioventù Potenza impegnato nel mettere a punto gli ultimi dettagli in vista del Trofeo dell’Aglianico del Vulture.

Un evento nuovo di zecca nel calendario regionale FCI Basilicata per accogliere al meglio gli allievi e juniores decisi a fare la loro bella figura nella prova di campionato regionale per entrambe le categorie.

Si gareggia su un circuito ondulato di 10,8 chilometri da ripetere otto volte con partenza promiscua alle 15:30 da Maschito in Via Marconi con arrivo previsto nella medesima località alle 17:30 circa.

Un lavoro instancabile da parte degli organizzatori capitanati da Vincenzo Sileo, storico patron del Giro Internazionale di Basilicata, nonostante il lutto che lo ha colpito per la scomparsa del padre Giuseppe.

Le squadre iscritte: CPS Professional Team, Team Bykers Viggiano, Cicloteam Valnoce, Ciclo Team Laerte, Scuola Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese‐Salentino, D’Aniello Cycling Wear, Pedale Rossoblu Truentum, Team Lvf, Team Eurobike,  Mtb Casarano, Polisportiva Flessofab, AC Dilettantistica Terradipuglia, Asd Chiaravalle, Gsc Moiano, Cagnano Varano Ciclismo, Mtb Citta Degli Imperiali, Il Pirata Terracirce Pontina Discount, Latella Sport, Pedale Arianese e Team Bike Martina Franca.

 

In rampa di lancio la 12°edizione della XC Adrenalina Race a Prati di Tivo

La macchina organizzativa della Scuola Mtb Prati di Tivo è a pieno regime per non mancare domenica 21 luglio alla dodicesima edizione della XC Adrenalina Race, un appuntamento di grande interesse che riporta nel comprensorio di Prati di Tivo lo spettacolo della mountain bike come prova di campionato regionale FCI Abruzzo (cross country) e provinciale FCI Teramo.

Con il ritrovo alle 8:00 e la partenza alle 10:00 da Piazza Amorocchi, il percorso ha uno sviluppo di circa 5,5 chilometri con 1250 metri di dislivello totali per 27 chilometri con pietraie, salti e due passaggi tecnici. Si sale verso le sorgenti del rio Arno fino alla giumenta, si scende fino all’hotel Orso Bianco per poi entrare nel pratone interno all’anello. si percorre il prato in discesa fino al vecchio depuratore per poi tornare in salita fino al punto di partenza dove si incontra l’asfalto.

Al termine della gara, sarà servito il pranzo presso la tavola calda la Gran Baita mentre il servizio docce sarà disponibile presso l’Hotel miramonti con servizio navetta.

Sfondata la barriera dei 100 iscritti, per domani tutto è stato predisposto nella maniera migliore per offrire agli appassionati una giornata da ricordare ed onorare la XC Adrenalina Race che con il passar degli anni ha acquistato un notevole successo in campo regionale ed extraregionale.

 

Tutto quello che c’è da sapere sulla quarta edizione della Lepini Bike Race

 

A Patrica, nel frusinate, Ciociaria Bike in prima linea come organizzatore e per la più totale riuscita della quarta edizione della Lepini Bike Race in memoria di Massimo Conti nella giornata del 21 luglio.

Misura 45 chilometri la point to point, su un tracciato veloce e tecnico immerso nei  boschi di Patrica e Supino tra sentieri, vecchi tratturi, mulattiere, strade bianche, cementate, centro storico, single track sottobosco e brevi tratti asfaltati. Una tipologia di tracciato che interessa anche i meno allenati di scena anche sul cicloturistico di 30 chilometri per chi vuole pedalare senza l’assillo del tempo massimo.

Sono previsti ben 4 ristori sul percorso di gara, lavaggio bici, docce, ristoro dopo gara,  degustazione di prodotti tipici e Pasta Party gratuito per gli iscritti e al costo di 5 euro per gli accompagnatori.

Le premiazioni interessano i primi 3 assoluti uomini e donne più i primi 5 di ogni categoria con targhe, trofei e premi in natura.

La Lepini Bike Race è preceduta quest’oggi (tra le 15:00 e le 19:00) dalla cross country giovanile per esordienti e allievi, a seguire lo short track per i giovanissimi under 13 come da calendario dei Circuiti Terre Ciociare Baby ed Estate in Bici.

Si attende il solito grande successo per questa manifestazione che è diventata un punto saldo nel circuito XCP Terre Ciociare per il quale sono previste anche le premiazioni finali per i protagonisti dell’edizione 2019.

PROGRAMMA 21 LUGLIO

 

– 7:00: ritrovo, verifica iscrizioni e consegna pacchi gara in località Tufo Varaccani

 

– 9:00: partenza del percorso XCP,

 

– 9.05: partenza percorso cicloturistico

 

– 13.00: inizio pasta party.

 

– 15:00: inizio premiazioni lepini bike race

 

  16:30: inizio premiazioni terre ciociare-

 

Ultimi ritocchi al 35°Gran Premio Città di Montegranaro per dilettanti under 23 ed élite

 

Edizione numero 35 di grande fascino domenica 21 luglio del Gran Premio Città di Montegranaro sotto la regia della Calzaturieri Montegranaro per una classica di rinomata tradizione nella città veregrense per élite ed under 23.

La gara sarà la naturale prosecuzione di quella di Porto Sant’Elpidio organizzata dalla VPM per l’assegnazione della combinata Due Giorni della Calzatura.

In palio la nona medaglia d’oro al “presidentissimo” Sesto Strappa che tanto ha dato nella storia del sodalizio dilettantistico veregrense come patron e non solo.

Percorso tradizionale di 115 chilometri con un primo anello di 24 chilometri dopo la partenza da Villa Luciani (alle 14:30) e la successiva percorrenza di un altro circuito di 13 chilometri da ripetere sette volte con traguardo fissato in Via Roma. Il Gran Premio Città di Montegranaro è anche seconda prova della Challenge Michele Gismondi che proseguirà nel mese di settembre con il Trofeo Maria Santissima Addolorata a Montecosaro e ad ottobre a Montegranaro con la tradizionale chiusura di stagione con il Gran Premio San Serafino.

Ad oggi sono 129 i corridori iscritti in rappresentanza dei team Calzaturieri Montegranaro-Marini Silvano, VPM Porto Sant’Elpidio-Monte Urano, Team Falgiani-Marco Pantani, D’Amico UM Tools, Sangemini-Trevigiani, GC Comunità di Capodarco, UC Pregnana, Gaiaplast Bibanese, Asd Cattoli Andrea, Team Cinelli, Team Colpack, Inemiliaromagna, Sestese Etruria-Amore&Vita, Gragnano Sporting Club, Team Fortebraccio, Team Logistica Ambientale, Aran Cucine Vejus, Pro.Gi.T. Cycling Team, Bevilacqua Sport-Ferretti e Team Stipa Milano.