Gattuso:” Non voglio offendere nessuno dico solo che se c’è il Var, bisogna andare al Var. Non costa nulla”.

Così Gennaro Gattuso commenta, ai microfoni di Sky Sport, il ko casalingo del suo Napoli con il Lecce ed il mancato rigore per i partenopei che è costato l’ammonizione a Milik per simulazione.

” Abbiamo giocato bene  i primo 25 minuti, siamo riusciti a chiudere il Lecce nella propria metà campo,  è mancato solo il gol e non abbiamo sfruttato bene le tante occasioni.

“ Durante la partita sono emersi fattori di  fragilità, anche nella marcatura di La Padula, quando s’impossessava della palla la controllava bene facendo risalire la squadra. Siamo stati troppo passivi”.

“Ci manca la cattiveria, , nei primi 30 minuti abbiamo avuto sei palle gol, ma poi al primo pericolo non si possono perdere tutte le sicurezze. Invece in questo momento accade spesso”.

Gattuso  non parla del calcio di rigore “ lascio i giudizi al mio direttore Giuntoli”.

” Con questa sconfitta abbiamo dato  un’altra mazzata ai nostri tifosi , oggi mumerosi sugli spalti questa è la cosa che dispiace di più”.