Serie A: Milan – Atalanta 0-0

Lo 0-0  finale tra Milan e Atalanta non inganni , le due squadre hanno giocato un bellissimo match fino al 90esimo.

Senza reti , ma con tanto agonismo e qualche ghiotta occasione ambo le parti.  IL collettivo bergamasco funziona , questa non è una novità, così nel primo tempo il Milan ha difficoltà ha costruire gioco , mentre l’Atalanta con i suoi giovani sbaglia pochissimo.

Nel Milan si rivede Antonelli dal primo minuto , con Pasalic e Bertolacci confermati in mezzo al campo.  In nerazzurro c’è quasi la formazione-tipo: Gagliardini  guida il centrocampo e il Papu Gomez è la variabile di un’Atalanta che, nonostante due ko consecutivi, resta nel suo sogno di grandezza.

Nel primo tempo  L’Atalanta schierata da Gasperina  altissima aggredisce già sulla linea di metà campo, il Milan  ci prova con Kucka  , la Dea risponde con Gomez.

Nel minuti di recupero le occasioni più importanti:  colpo di testa di Gagliardini al 46′, solo davanti a Donnarumma, e il portierone assistito da Kucka respinge d’istinto il pallone che sta per spegnersi in gol. E sul ribaltamento, un assolo di Antonelli che chiude con un formidabile sinistro che s’infrange sul palo. Il fischio di chiusura di Massa sancisce lo 0-0, specchio del primo tempo. Fatta eccezione per quei 120 secondi di recupero.

Nel secondo tempo il ritmo del gioco non cambia, l’Atalanta  s embra leggermente stanca ,  il Milan accelera , la squadra di Gasperini si difende .

Un’uscita fuori luogo di Sportiello (32′) spalanca la porta per Lapadula, salva Caldara. Kucka s’infila in piena area, cerca il gol della vita e la palla va fuori, con tanta rabbia rossonera (collettiva).

Montella si gioca la carta-Bacca, fuori Lapadula, al 37′. Un minuto dopo, la palla-gol è proprio per il colombiano, salva Conti quasi sulla linea. La smania del Milan è tanta, i contropiede degli atalantini, sempre guidati da Gomez, possono diventare letali in questi ultimi minuti di una sfida tiratissima. Dentro anche Niang. Ma si alimenta solo la confusione, a quel punto. Per sancire lo 0-0 che piace a Gasperini. Assai meno a Montella.

IL TABELLINO

MILAN-ATALANTA 0-0

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Antonelli (26′ st De Sciglio); Kucka, Bertolacci, Pasalic; Suso, Lapadula (37′ st Bacca), Bonaventura (42′ st Niang). A disp.: Gabriel, Plizzari, Gomez, Zapata, Honda, Locatelli, Poli, Josè Sosa, Luiz Adriano. All. Montella

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Caldara, Masiello (13′ st Zukanovic); Conti, Kessie, Gagliardini, Spinazzola; Kurtic (19′ st Dramé), Gomez; Petagna. A disp.: Bassi, Mazzini, Grassi, Konko, Raimondi, Cabezas, Migliaccio, Freuler, D’Alessandro, Pesic. All. Gasperini

Arbitro: Massa