Europa League: Inter -Ludogorets 2-1. Nerazzurri agli ottavi

Surreale a San Siro , spalti vuoti , match di ritorno sedicesimi di finale Europa Leagie , Inter-Ludogorets , dopo il 2-0 in Bulgaria, l’Inter batte anche al ritorno 2-1 la squadra bulgara
e si qualifica per gli ottavi di Europa League.

Ospiti in vantaggio  con Cauly (26′). I nerazzurri si scuotono subito e trovano il pari con Biraghi al 31′ (con la deviazione di Terziev) e vanno avanti al 48′ con un gollonzo di Lukaku, che segna di testa da posizione impossibile da  terra. Nella ripresa legni di Sanchez e del belga.

 

IL TABELLINO
INTER-LUDOGORETS 2-1

Inter (3-5-2): Padelli; D’Ambrosio (31′ st Bastoni), Ranocchia, Godin; Moses, Barella (1′ st Brozovic), Borja Valero, Eriksen, Biraghi; Lukaku (17′ st Esposito), Sanchez. A disp.: Stankovic, Skriniar, Candreva, Vecino. All.: Conte
Ludogorets (4-2-3-1): Iliev; Cicinho, Grigore, Terziev, Nedyalkov; Badji, Dyakov; Wanderson (25′ st Tchibota), Marcelinho (37′ st Biton), Cauly; Keseru (19′ st Swierczok). A
disp.
: Stoyanov, Moti, Ikoko, Tawatha. All:. Vrba
Arbitro: Siebert (Germania)
Marcatori: 26′ Cauly (L), 31′ Biraghi (I), 48′ pt Lukaku (I)
Ammoniti: D’Ambrosio (I)