Gattuso: “E’ giusto che io oggi sia messo in discussione”

Rino Gattuso ammette la delicatezza del momento dopo il ko del Milan col Betis, il secondo di fila.

“E’ difficile per un allenatore dormire dopo una prestazione così, una delle più brutte – ha detto a Sky -. Questa squadra non può pensare di fare un campionato importante con questa mentalità.
Nella mia testa c’è tanta preoccupazione e amarezza, non posso accettare una prestazione così. Abbiamo perso la bussola, è stata una partita di sofferenza, stiamo perdendo le nostre sicurezze”.