Uefa: respinto ricorso Neymar. Confermate 3 giornate di squalifica

L’Uefa ha annunciato di avere respinto il ricorso del Paris Saint-Germain contro la squalifica inflitta a Neymar.

Il brasiliano era stato fermato per tre turni – sanzione confermata – dopo avere criticato aspramente sui social l’operato degli arbitri, lo sloveno Damir Skomina (in campo) e Massimiliano Irrati (alla Var), al termine di PSG-Manchester United del 6 marzo scorso, valida come ritorno degli ottavi di finale della Champions League e conclusa sul 3-1 per gli inglesi grazie a un rigore concesso nel finale con la Var. Impossibilitato a partecipare al match (all’andata la squadra parigina si era imposta per 2-0 a Old Trafford) per infortunio, Neymar ha scritto è “una vergogna”, con chiaro riferimento all’operato del giudice di gara.