Lautaro Martinez-Lukaku. Una grande Inter batte lo Slavia. Ora con la testa al Barcellona

Nella 5a giornata di Champions League, l’Inter batte 3-1 lo Slavia Praga .C’è tutto il carattere di Antonio Conte unita alla voglia e alla grande serata di tutti i nerazzurri nella vittoria a Praga contro lo Slavia, che apre ancor di più le speranze per i nerazzurri ad accedere agli ottavi di finale Champions Leahue.

Non rimane il Barcellona , il 10 dicembre a San Siro per avere la matematica certezza bisogna battere il Barcellona già qualificato e primo del girone o fare lo stesso risultato del Borussia Dortmund che ospita uno Slavia Praga ormai fuori da tutto

Uuna grande serata per Lautaro Martinez e Lukaku: l’argentino sblocca al 19′, poi il belga fa 2-0 al 35′, ma il Var annulla e assegna il rigore ai cechi che pareggiano con Soucek. Nella ripresa Lukaku raddoppia all’81’, poi regala al Toro il tris.

IL TABELLINO
SLAVIA PRAGA-INTER 1-3

Slavia Praga (4-2-3-1): Kolar ; Coufal , Kudela , Frydrych  (38′ st Takacs ), Boril ; Soucek , Husbauer  (25′ st Zeleny ); Olayinka , Stanciu  (13′ st Traoré ), Sevcik ; Masopust . A disp.: Markovic, Helal, Van Buren, Skoda. All.: Trpisovsky
Inter (3-5-2):  Handanovic ; Godin , De Vrij , Skriniar ; Candreva , Vecino (35′ st Esposito ), Borja Valero  (31′ st Gagliardini ), Brozovic , Biraghi  (31′ st Lazaro ); Lukaku , Lautaro Martinez . A disp.: Padelli, Bastoni, D’Ambrosio, Politano. All.: Conte
Arbitro: Marciniak (Polonia)
Marcatori: 19′ e 43 ‘st Lautaro Martinez (I), 37′ rig. Soucek (S), 36’ st Lukaku (I)
Ammoniti: Vecino (I), Lautaro Martinez (I), Kudela (S)