Champions League: Salisburgo-Napoli 2-3. L’Onda Azzurra , supera lo scoglio Salisburgo

Il Napoli sbanca a Salisburgo. Alla Red Bull Arena gli azzurri guidati da Carlo Ancelotti , superano il Salisburgo 3.1.

Una compagnie tosta quella austriaca allenata da Marsch che in alcune fasi del match ha nesso in seria difficoltà i partenopei. Senza Manolas , Ancelotti schiera  al centro della difesa dal primo minuto Luperto in coppia con Koulibaly. I primi quindci minuti sono di marca  napoletana, occasione per Mertens , i. tiro del belga , respinto per caso dal tallone del portiere Stamkovic. Al 17’ il vantaggio: Malcuit sever lateralmente Callejon , a seguire lo spagnolo di testa per Mertens , in area  defilato il belga lascia partire un siluro che passa tra le mani di Stankovic. La reazione del Salisburgo è immediata, tre  pericoli per la difesa azzurra  con protagonista Meret, l’estremo edifensore  nulla puà fare sul penalty  concesso per fallo netto di Malcuit sul coreano Okugawa e trasformato dal giovane Haaland .

Nella ripresa per il primo quarto d’ora il copione non cambia: austriaci molto bene in fase offensiva ma poco equilibrati in quella difensiva, con il Napoli bravo a riorganizzarsi – decisivo lo scambio di posizioni tra Zielinski e Ruiz – e a colpire in ripartenza, ancora con Mertens su assist di Malcuit. L’episodio chiave però arriva tra il 72′ e il 73′. Alla rete del pareggio di Haaland, solo in area e lesto ad approfittare di un salto a vuoto di Koulibaly davanti a lui, ha risposto Insigne su assist di Mertens dopo appena 1 minuto.

 

IL TABELLINO

SALISBURGO-NAPOLI 2-3
Salisburgo (4-4-2):
Stankovic 6 (32′ Coronel 5); Kristensen 5, Ramalho 5, Wober 5, Ulmer 5,5; Daka 6 (23′ st Ashimeru 5,5), Mwepu 6,5 (44′ st Koita sv), Junuzovic 6, Minamino 5,5; Haaland 8, Hwang 6,5. A disp.: Vallci, Onguene, Szoboszlai, Okugawa. All.: Marsch 6.
Napoli (4-4-2): Meret 8 ; Malcuit 6, Koulibaly 5,5, Luperto 6, Di Lorenzo 5,5; Callejon 6,5 (35′ st Elmas sv), Allan 6, Ruiz 5,5, Zielinski 6; Lozano 5 (20′ st Insigne 7), Mertens 8 (31′ st Llorente 6). A disp.: Ospina, Gaetano, Younes, Milik. All.: Ancelotti 6.
Arbitro: Turpin (Francia)
Marcatori: 17′ Mertens (N), 40′ rig. Haaland (S), 19′ st Mertens (N), 27′ st Haaland (S), 28′ st Insigne (N)
Ammoniti: Haaland (S); Lozano, Llorente (N)

 

 

Sergio Chiaretti