Neymar Jr’S Five: I “Kebbari Ignoranti” di Torino vincono la finale italiana

 Ecco la squadra che andrà in Brasile a conoscere Neymar Jr

 

Al centro sportivo Orange Futbolclub di Roma, il torneo di calcio a 5 ispirato al fuoriclasse del Barcellona ha decretato il campione italiano alla presenza di Bernardo Corradi e Stefano Fiore. La formazione di Torino volerà a Santos, in Brasile, per giocare la finale mondiale sotto gli occhi di Neymar Jr

Roma, 21 maggio 2016 – La squadra “Kebabbari Ignoranti” di Torino si è aggiudicata la finale italiana del Neymar Jr’s Five, torneo internazionale di calcio a 5 organizzato da Red Bull in tutto il mondo, con 43 Paesi partecipanti. Sui campi del centro sportivo Orange Futbolclub di Roma, i ragazzi torinesi hanno conquistato il sogno di volare a Santos, in Brasile, dove il 9 luglio avrà luogo la finale mondiale, alla presenza del campione Neymar Jr.

Ospiti della giornata, i due ex giocatori della Nazionale e di varie squadre di massima serie in Italia e all’estero – Bernardo Corradi (soprattutto Lazio, Chievo, Valencia, Parma e Manchester City) e Stefano Fiore (tra le altre, Lazio, Parma, Udinese, Valencia e Fiorentina) – che, tra un match del torneo e l’altro, hanno sfidato a calcio-tennis i giocatori che stavano disputando la finale del Neymar Jr’s Five.

Bernardo Corradi: “Conoscere un campione come Neymar Jr penso sia il sogno di tutti. Sul campo, durante le partite, ho visto tanto divertimento, tanta emozione e anche un po’ di tensione, come è giusto che sia: in palio c’era un premio davvero importante. I match di calcio-tennis? Be’, è difficile giocare contro me e Fiore: siamo amici da tanto tempo, giochiamo sempre insieme e abbiamo un’intesa perfetta”.

Stefano Fiore: “Neymar Jr è un campione straordinario: alla sua età ha già fatto cose molto importanti. Durante queste partite ho visto dei giovani sognare e, soprattutto, divertirsi giocando a pallone: penso sia la cosa più importante. E ci siamo divertiti anche io e Corradi: è stato bello sfidare insieme questi ragazzi a calcio-tennis”.

La formazione “Kebabbari Ignoranti” di Torino (qualificatisi vincendo la tappa di Modena del 15 maggio), campionessa italiana del Neymar Jr’s Five, prenderà parte alla finale mondiale del 9 luglio in Brasile, all’Instituto Projeto Neymar Jr, dove sarà lo stesso attaccante blaugrana ad ospitare le squadre partecipanti nella struttura che aiuta a far studiare e giocare i giovani brasiliani meno fortunati.

I ragazzi vincitori (Alex Cara, Andrea Pasquariello, Alessio Merico, Fabio Mina, Alessandro Ribezzo, Andrea Valenti), dopo aver festeggiato in mezzo al campo la vittoria per 1-0 contro i modenesi “Tatuaggeria” (Nicolò Piccinini, Federico Pagliani, Alessandro Iannuzzi, Mattia Poli, Lorenzo Ligabue, Nicolò Milani, Giulio Nosotti), non stavano più nella pelle: “ E’ stata una giornata fantastica, con un’organizzazione impeccabile e in un centro sportivo stupendo. La vittoria è la ciliegina sulla torta. Siamo andati in trasferta a giocare a Modena con lo spirito della gita; con lo stesso spirito siamo venuti a Roma e abbiamo vinto con grande sorpresa. Ora andiamo in gita in Brasile: siamo emozionati all’idea di conoscere Neymar Jr e di giocarci la finale mondiale del Neymar Jr’s Five”.

Dodici le formazioni che hanno partecipato all’ultimo atto italiano del torneo: oltre alle finaliste, Stars Moroccans e Principessi da Milano; Real Colosseum, Hammers, Sparta Roma e Tiki Taka da Roma; Bari Santo Spirito e Piantathinaikos da Bari; Street Boys e S. Praga da Venezia. Prima si sono giocati i gironi di qualificazione, poi quarti, semifinali e finale; tutte le partite si sono disputate col regolamento “champagne” del torneo: si parte cinque contro cinque, ogni match dura dieci minuti; a ogni gol segnato, gli avversari perdono un giocatore. Si gioca senza portiere, per il massimo della velocità.

Adesso inizia l’attesa per la finale mondiale: chi vincerà in quella occasione potrà volare a Barcellona, al Camp Nou, dove potrà incontrare e vedere all’opera il super campione Neymar Jr.

Partner del Neymar Jr’s Five è Calciatori Brutti, la grande community on line che segue con ironia il mondo del pallone e a cui è stato affidato il commento live di tutte le partite della giornata che ha decretato la squadra vincitrice a livello nazionale.

 

foto Daniele Molineris