Ufficialente iniziata la nuova stagione dell’Allianz Powevolley Milano

La squadra, a ranghi ridotti, si è ritrovata presso la Powervolley Academy per l’inizio della preparazione

È ufficialmente scattata oggi la nuova stagione dell’Allianz Powervolley Milano. La squadra milanese si è ritrovata presso la Powervolley Academy al Lido di Milano per iniziare il nuovo lavoro in vista del campionato 2019 – 2020, annata che passerà alla storia per essere la prima dopo la riapertura del Palalido, ora Allianz Cloud, con il ritorno della grande pallavolo di alto livello nella città lombarda.

Sorrisi, abbracci e calorose strette di mano hanno caratterizzato il ritrovo del gruppo a ranghi ridotti. Con coach Roberto Piazza ancora impegnato con la sua Olanda in vista dell’Europeo e la conseguente assenza di Nimir, mancano all’appello ancora i vari Kozamernik, Clevenot, Petric, Weber, Sbertoli e Pesaresi, tra impegni con le rispettive nazionali e vacanze post preolimpico. Si sono così ritrovati oggi Izzo, Basic, Gironi, Hoffer, Alletti insieme al giovane Orlando che, sotto la guida del vice coach Marco Camperi e del preparatore Giovanni Rossi, hanno iniziato la prima “sgambata” ufficiale della stagione. Al primo allenamento, da buon capitano, non ha voluto far mancare la propria presenza il capitano Matteo Piano, in attesa di completare le sue vacanze estive e conoscere il suo futuro con gli impegni della nazionale in vista dell’Europeo, ma soprattutto è arrivato il saluto ufficiale da parte del presidente Lucio Fusaro, in visita nella sala pesi della Powervolley Academy.

L’obiettivo di questi primi giorni di preparazione sarà quello di mettere energia nei muscoli ed iniziare, a tutti gli effetti, la nuova stagione dell’Allianz Powervolley a Milano. Una stagione che, al pari delle precedenti, si preannuncia spettacolare e competitiva, emozionante ed avvincente in cui Allianz Powervolley Milano proverà, con tutte le sue forze, a ritagliarsi il proprio spazio.

 

 

Paolo Tardio