Alexis Pinturault strappa la vittoria combinata a Bormio

Foto: Alexis Pinturault_Bormio 2019 . Una straordinaria performance del Super-G ha fornito le basi per Alexis Pinturault inchiodando la sua terza vittoria della stagione all’evento combinato di Bormio domenica. HEAD Rebels Beat Feuz e Matthias Mayer hanno anche conquistato il podio a Bormio nelle due gare di Downhill.

Il giorno prima dell’evento combinato di Bormio, Alexis Pinturault non era ancora sicuro di poter competere. Il francese aveva subito una lesione da sforzo muscolare addizionale durante lo slalom gigante parallelo in Alta Badia prima di Natale. “Alexis ha sciato di nuovo per la prima volta sabato. Non era sicuro che avrebbe funzionato nel SuperG. Alla fine, tuttavia, è stato il SuperG che ha fornito le basi per la sua vittoria. ottimo lavoro “, ha dichiarato un felice Rainer Salzgeber, direttore di HEAD Racing.

Dopo il SuperG Alexis Pinturault era in dodicesima posizione dietro a 97 centesimi di secondo. Nello Slalom il 28enne ha compensato quasi tutto il deficit dal primo cancello di cronometraggio. Attraversando il traguardo, Pinturault aveva guadagnato un 51 ° centesimo di secondo in seconda posizione. Per il francese è stata la sua terza vittoria della stagione dopo lo slalom gigante a Sölden e lo slalom in Val d’Isere. “Il Super-G è stato estremamente importante oggi. Il mio infortunio non è stato un problema durante la gara; non fino al traguardo. I fisioterapisti hanno tagliato il loro lavoro ora”, ha detto il vincitore dell’evento combinato. Kjetil Jansrud dalla Norvegia era decimo nell’evento combinato.

Batti Feuz sul podio due volte nelle gare di discesa libera

Il weekend della Coppa del Mondo è iniziato venerdì sulla pista dello Stelvio a Bormio con la discesa libera in sostituzione della gara annullata la scorsa settimana in Val Gardena. Beat Feuz dalla Svizzera è arrivato secondo, Matthias Mayer dall’Austria terzo. Feuz dovette correre con una stecca per un osso rotto in mano. Con i due francesi Johan Clarey al decimo posto e Adrien Theaux al 14 °, c’erano altri due Ribelli HEAD tra i primi 15.

Sabato nella gara di discesa libera Beat Feuz ha conquistato un altro podio al terzo posto. Era a soli 26 centesimi di secondo dalla vittoria. Tra i primi 15 Matthias Mayer è stato quinto, Johan Clarey settimo, Adrien Theaux ottavo e canadese Benjamin Thomson dodicesimo. “Sono anche molto soddisfatto dei grandi risultati in entrambi gli eventi di discesa libera”, ha dichiarato Rainer Salzgeber. “Sabato abbiamo avuto quattro atleti tra i primi otto. E Beat è arrivato sul podio due volte con quella stecca in mano è stato un risultato incredibile.”

Lena Dürr corre il miglior risultato della stagione nello Slalom

Al Giant Slalom femminile sabato a Lienz in Austria, tre atleti HEAD hanno concluso tra i primi 15 con la decima Svezia Sara Hector, la tredicesima Coralie Frasse-Sombet dalla Francia e quindicesima Wendy Holdener. Franziska Gritsch dall’Austria con il pettorale numero 43 ha nuovamente conquistato punti per la Coppa del Mondo al 19 ° posto. E la sua connazionale Anna Veith al 27 ° posto è stata felice di raccogliere i suoi primi punti in Coppa del Mondo nello Slalom Gigante a seguito di un infortunio al ginocchio. La tedesca Lena Dürr ha ottenuto il suo miglior risultato stagionale nella sesta posizione nello Slalom di Lienz domenica.

 

Informazioni su HEAD

HEAD è leader mondiale nella produzione e commercializzazione di attrezzature e abbigliamento sportivi di alta qualità.

La nostra attività è organizzata in cinque divisioni: sport invernali, sport con racchetta, immersioni, abbigliamento sportivo e licenze. Vendiamo prodotti sotto la TESTA (sci alpino, attacchi da sci, scarponi da sci, prodotti per snowboard e protezione, tennis, racquetball, paddle, racchette da squash e pickleball, palline da tennis e calzature da tennis, abbigliamento sportivo e prodotti per il nuoto), Penn (palline da tennis e racquetball palloni), Tyrolia (attacchi da sci) e Mares, SSI e rEvo (immersioni). I prodotti chiave dell’azienda hanno raggiunto posizioni di mercato di spicco in base alle vendite e alla reputazione e hanno guadagnato un’alta visibilità attraverso il loro uso da parte di molti dei migliori atleti di oggi.