Pugilato: il punto del vicepresidente D’Ambrosi

LA RAGIONE HA PREVALSO. ADESSO SCONFIGGIAMO LA PAURA. LA RAGIONE HA PREVALSO. ADESSO SCONFIGGIAMO LA PAURA

I Giochi Olimpici di Tokyo sono stati rimandati al 2021. La ragione, la salute e la dignità umana hanno prevalso sugli interessi economici. Fin dallo loro origine, i Giochi olimpici hanno rappresentato la massima esaltazione dell’incontro e dell’amicizia tra i popoli e certamente non avrebbero potuto convivere con un maledetto agente biologico che distrugge la vita e la socialità.

A questo punto chi riveste ruoli istituzionali ha la responsabilità di infondere ottimismo che però deve travalicare le semplici parole di circostanza. Adesso sono necessarie concretezza, capacità, programmazione ed il coraggio di operare scelte coraggiose.

In tal senso, la Federazione sta cominciando ad individuare – tra gli appositi stanziamenti di bilancio – tutti i risparmi di spesa che potranno essere dirottati al sostegno delle nostre società affiliate affinché possano ripartire con l’attività pugilistica Aob e Pro.

Per rendere operativo tale obiettivo, il Presidente Lai ed il suo team stanno pensando di convocare, nel mese di aprile p.v., un apposito Consiglio federale che potrebbe celebrarsi in conference call.

In quella sede sarà necessario cominciare ad individuare dei criteri per delineare il quadro di interventi che la Federazione dovrà attuare.

Senza dubbio, la qualità e la quantità dell’attività pugilistica Aob e Pro – misurata attraverso i consueti criteri (pugili tesserati, incontri svolti, riunioni organizzate, partecipazione ed organizzazione dell’attività giovanile, titoli vinti, ecc.) – potranno darci una mano all’equa ripartizione delle risorse tra le società affiliate.

Tutto questo dovrà aiutare il nostro movimento pugilistico nazionale a sconfiggere la paura di queste settimane, facendolo ripartire con slancio e vigore.

Intanto, la Federazione è impegnata a tenere vivo il movimento con le varie campagne social – che stanno promovendo anche corsi di aggiornamento in streaming – e con i Comitati regionali che grazie ai loro Presidenti, ai consiglieri regionali ed ai collaboratori di segreteria stanno dimostrando assidua vicinanza alle società affiliate, anche con iniziative formative on line.

Un grazie particolare va indirizzato al Segretario generale ed ai dipendenti federali che svolgono le loro attività – anche in smart working – garantendo quella necessaria continuità alla conduzione e gestione amministrativo contabile della complessa macchina federale.

Nell’auspicio che le palestre possano riaprire al più presto, vi invio a nome del Presidente e di tutto il Consiglio federale, un abbraccio fraterno.