Mirko Zanni trionfa in Qatar!

L’Azzurro migliora il ranking e si avvicina a grandi passi ai Giochi di Tokyo 2020

Stratosferico Mirko Zanni che vince l’International Cup di Doha, in Qatar, conquistando ben 3 medaglie d’oro nella categoria 67 kg. Prova da incorniciare per l’Azzurro dell’Esercito, che solleva 147 di strappo, 173 di slancio per un totale di 320 kg! Ben 5 kg sopra i 315 che solo 3 mesi fa gli regalarono il titolo Europeo. Chili che gli consentono tra l’altro, e soprattutto, di scalare il ranking internazionale per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Mirko, 23 anni di Pordenone, si piazza davanti al francese Bernardin Kinguematam e all’indiano Jeremy Lalrinnunga.

Grande risultato anche per Davide Ruiu che sulla pedana del Qatar, categoria 61 kg, conquista il bronzo di strappo con 117 kg, l’argento di slancio con 153 kg e Bronzo di totale con 270 kg.

Ottima anche Lucrezia Magistris che, nella categoria 55 kg, conquista 3 medaglie di bronzo: nello strappo con 87 kg, nello slancio con 105 kg e nel totale con 192 kg. Nella stessa categoria invece finisce fuori gara Jennifer Lombardo.

L’avvio della prima giornata di gara ha visto protagonista la categoria 49 kg; fuori gara purtroppo Giulia Imperio dopo 3 nulli di strappo, quarta invece Giorgia Russo con un totale di 162 kg (68 kg di strappo e 94 kg di slancio).

Le gare degli Azzurri all’International Cup di Doha proseguono domani alle ore 8.00 con M. Grazia Alemanno, protagonista della categoria 59 kg. Alle 13.00 è la volta di Giorgia Bordignon nella categoria 64 kg e si chiude in grande con Nino Pizzolato, protagonista della categoria 81 kg alle ore 17.00.