Italia e Argentina da Papa Francesco con Scholas Occurrentes per un confronto di Pugliato Olimpico ed Etica

Un’emozione unica per i tecnici e atleti Elite delle Squadre Nazionali Olimpiche di Italia e Argentina che oggi, grazie a Scholas Occurrentes, hanno incontrato e salutato Papa Francesco in occasione dell’Udienza Generale di Piazza San Pietro.

Una delegazione ricca con capofila il Presidente della FPI Vittorio Lai ed il Coordinatore Sport Italia Scholas Mario Del Verme. Insieme a loro l’Ambasciatore del Pugilato Italiano nel Mondo Nino Benvenuti, i campionissimi Roberto Cammarelle, Clemente Russo, Sumbu Kalambay ed Emiliano Marsili, il Segretario Generale FPI Alberto Tappa, il Prof. Massimo Scioti, l’Head Coach Giulio Coletta che insieme al Team Argentina e Italia hanno omaggiato il Santo Padre con i guantoni azzurri autografati ed il gagliardetto etico del “Dual Match Italia vs Argentina”, il confronto internazionale che darà il via ufficiale al road to Tokyo 2020.

Alla kermesse pugilistica, prevista il 18 ottobre p.v. a Roma presso il PalaSantoro, il tempio della boxe romana che si trova in uno dei quartieri più popolosi e appassionati di sport della Capitale, e realizzata insieme all’advisor FPI Artmediasport ed al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro e con il patrocinio del CONI e la media partnership di La Repubblica, è previsto un ricco parterre di autorità e personaggi del mondo dello Sport. A confermare la sua presenza è stato il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport On. Vincenzo Spadafora con cui il Presidente FPI Vittorio Lai condividerà le finalità non solo sportiva ma anche sociale e culturale dell’iniziativa grazie alla collaborazione in qualità di Social Partner di Scholas Occurrentes, la Fondazione di Papa Francesco fondata quando Jorge Mario Bergoglio era arcivescovo di Buenos Aires.

Scholas Occurrentes, presente in 190 paesi con una rete che comprende mezzo milione di scuole e reti educative di tutte le confessioni religiose e laiche, sia pubbliche sia private, ha scelto lo Sport per trasformare il mondo in una società inclusiva, attraverso una migliore educazione ed integrazione delle comunità. Il programma “BoxVal” (Boxe con Valori), promosso insieme alla WBC (World Boxing Council), rappresenta un valido aiuto contro il disagio giovanile.

La Federazione Pugilistica Italiana è stata la prima ad aver siglato un protocollo d’intesa con la Fondazione che prevede il coinvolgimento degli atleti e tecnici del Team Azzurro come esempio da emulare, in primis gli atleti che si sfideranno al PalaSantoro tra cui gli olimpionici Vincenzo Mangiacapre e Manuel Cappai, le medaglie europee Salvatore Cavallaro, Federico Serra e Simone Fiori, nonché l’astro nascente ella boxe olimpica Aziz Abbes Mouhiidine.

E molti saranno gli esempi di vita presenti a bordo ring: Nino Benvenuti, il componente della Giunta CONI e Team Manager Nazionali di Pugilato Roberto Cammarelle ed altri illustri campioni della CNA come Margherita Granbassi, Silvia Salis e Valentina Marchei e del pugilato come Giovanni De Carolis, oltre gli immancabili Marsili e Kalambay.

Un evento dunque molto atteso: “L’incontro con Papa Francesco è stato davvero emozionante ed illuminante – commenta il Presidente FPI Vittorio  Lai – e siamo lieti di averlo condiviso con gli amici di Buenos Aires con cui avvieremo insieme a Scholas Occurrentes un progetto sportivo, valoriale e sociale importante che proietta atleti e tecnici verso il sogno olimpico. Il  Dual  Match Italia vs Argentina si inserisce nel percorso di selezione degli azzurri che potranno partecipare alle qualificazioni olimpiche e quindi rappresenta uno step fondamentale nella programmazione 2020. Ringrazio i Direttori Mondiali José Maria Del Corral ed Enrique Palmeyro ed il Coordinatore Sport Italia Mario Del Verme di Scholas per l’azione sinergica avviata, il Ministro Spadafora per l’interessamento e la condivisione ed il CONI che da sempre ci sostiene”.

E proprio in occasione del “Dual Match Italia vs Argentina”, che verrà trasmesso in live streaming su La Repubblica dalle h 20.30 alle h 22.40 con telecronaca a cura del giornalista Luigi Panella ed il commento tecnico del Capitano della Nazionale Maschile di Pugilato Clemente Russo, la FPI lancerà due progetti importanti. Il primo è “Italia Boxing Team – road to Tokyo 2020”, il cammino delle Nazionali Azzurre dal Centro Nazionale di Pugilato di Assisi, centro di eccellenza per training camp internazionali e per il Museo Nazionale del Pugilato, al ring olimpico; il secondo “ItaliaBoxVal – Scholas-FPI”, finalizzato ad un percorso di formazione etica di tecnici e atleti della FPI che verrà realizzato come pilot nelle città di Milano, Roma e Napoli.

Al confronto agonistico sarà abbinato anche un momento artistico incentrato sulla mostra fotografica “Italia-Argentina. Un secolo di Boxe e Arte” a cura del fotografo argentino Juan Ignacio Calcagno e realizzato in collaborazione con i giornalisti Alfredo Bruno e Carlos Irusta. Dalle famose immagini di Monzon e Benvenuti, alle meno conosciute di Accavallo e Burruni, o le più moderne di Oliva e Sacco, l’iniziativa celebrerà il rapporto tra i due Paesi attraverso il pugilato.

 
Servizio Fotografico Vaticano – CREDITS  PH Calcagno

LINK LIVESTREAMING SU LA REPUBBLICA

LINK LIVESTREAMING FPIOFFICIALCHANNEL