Sabato un’amichevole speciale fra Estra Guelfi e Muhlemberg Mules

Con la regular season già terminata per gli Estra Guelfi Firenze ed il Wild Card Round lontano poco meno di un mese (l’inizio della post season è infatti in programma il 15/16 giugno) è, incredibilmente, ancora tempo di football giocato al “Guelfi Sport Center”. Difatti, il team guidato da Coach Art Briles, tornerà ad esibirsi dinanzi al pubblico amico questo sabato alle ore 18, quando affronterà in amichevole i Mules del Muhlenberg College. L’occasione sarà davvero ghiotta sia per gli atleti gigliati sia per il gruppo di italiani che rinforzerà la rosa fiorentina per questa partita di esibizione. Le sorprese però non sono ancora finite visto che, ciliegina sulla torta, i fans degli Estra Guelfi Firenze potranno vedere all’opera con il giglio sul casco anche alcune stelle dell’era Briles alla Baylor Univesity (a partire proprio da Coach Pat Colbert, che per l’occasione tornerà a calcare un campo da football per la prima volta dopo la sua ultima partita universitaria), con un gruppo di ex Bears atterrato a Firenze proprio nelle scorse ore solo per poter passare un altro pomeriggio di passione sulle 100 yards assieme al loro grande mentore dei tempi passati. E allora, in attesa di conoscere il volto ed il nome dell’avversario dei viola nel primo confronto ad eliminazione diretta dell’edizione 2019 del Campionato Italiano Football Americano Prima Divisione, non ci resta che goderci una partita ricca di spunti contro la selezione, facente parte della NCAA Division III, che verrà schierata dall’ateneo con sede ad Allentown, Pennsylvania.

A fare da voce narrante alla presentazione del prossimo impegno degli Estra Guelfi Firenze è stato Coach Mike Vannucci:

Com’è stato ritornare a giocare a football nelle ultime due partite?

“E’ stato incredibile! Giocare a football è un po’ come andare in bicicletta, una volta imparato non si scorda mai, solo che nel primo caso la mattina dopo la partita ti svegli pieno di lividi (ride, ndr). L’aver continuato ad alzare pesi e a fare scatti anche nel periodo di inattività mi ha fatto arrivare pronto all’appuntamento con il campo. Per me è stato un onore giocare di nuovo con i miei compagni delle passate due stagioni, così come poter dire di essere stato allenato da Coach Art Briles”.

Adesso che sei tornato a condividere il campo con i tuoi compagni penso che tu possa valutare ancora meglio i miglioramenti fatti dai giocatori viola rispetto alla scorsa stagione. Chi sono gli atleti che ti hanno colpito di più per la loro evoluzione?

“Ci sono veramente tanti ragazzi da nominare. Federico Carboni è stato incredibile quest’anno, ma il rendimento del nostro numero 45 non è certo una sorpresa. Marco Fanni sta facendo veramente bene, progredendo costantemente da quando l’ho conosciuto nel 2017. Damiano Vitti è colui che è cresciuto di più e ha ancora grandi margini di miglioramento. Matteo Lodovichi sta diventando sempre di più un’eccellente linea d’attacco, quando finisci fra le sue grinfie non ci sono possibilità di uscirne. Complimenti sia a lui che al resto dei giocatori che compongono la nostra linea perché stanno facendo davvero cose egregie grazie agli insegnamenti di Coach Pat Colbert e di Coach Fabrizio Bocci”.

Sabato gli Estra Guelfi Firenze giocheranno il loro primo match contro un college americano. Cosa ti aspetti da questa amichevole?

“Spero che ognuno di noi possa imparare qualcosa e che questa esperienza ci migliori come collettivo. Sicuramente e lo dico senza voler mancare di rispetto a nessuno, i Mules saranno la squadra più forte che ci troveremo davanti in questa stagione. Inoltre sarà importante uscirne senza infortuni perché la condizione fisica reciterà una parte da protagonista indiscussa nei play-off”.

 

INFORMAZIONI UTILI PER I TIFOSI

Data e ora di inizio: sabato 25 aprile alle ore 18.00;
Indirizzo dello stadio: Guelfi Sport Center, Via del Perugino, 45 – Firenze;
Ulteriori informazioni sull’impianto: lo stadio è dotato di tribuna coperta ed il manto è composto da erba sintetica;
Meteo: poco nuvoloso con massime di 25°C;
Costo del biglietto singolo: 8 euro adulti, 5 euro il ridotto U18 e O65, gratis gli U13;
Altre informazioni: la biglietteria sarà aperta dalle 16.30. L’impianto è dotato di un parcheggio gratuito ed il servizio di ristorazione sarà a cura di “OverFit”, primo ristorante fitness di Firenze. E’ severamente vietato introdurre cibi e bevande all’interno dell’impianto.

 

 

Matteo Angiolini