Asda Tour dei Yorkshire

Entrambe le rotte saranno le più difficili della storia della gara e offriranno più arrampicata che mai.La gara femminile dell’Asda Tour de Yorkshire, che si svolgerà tra l’1 e il 2 maggio, offrirà ancora una volta lo stesso premio in denaro agli uomini, rendendola una delle gare più redditizie di questo sport. La sesta edizione della gara maschile si svolgerà dal 30 aprile al 3 maggio. Comprende tutti e quattro gli angoli della contea e comprende 160 villaggi, città e paesi lungo la strada.

Giovedì 30 aprile – Fase uno maschile (176,5 km):

Lo Yorkshire Coast Stage – Beverley a Redcar

La gara maschile inizia a Beverley e procede verso Hornsea prima di seguire la costa in direzione nord. Il primo sprint intermedio verrà disputato a Flamborough, e Filey e Robin Hood’s Bay torneranno entrambi ben accetti prima che i primi punti di classifica delle montagne vengano messi in palio nella Côte de Hooks House Farm. Un secondo sprint intermedio avrà luogo presso l’Abbazia di Whitby e una volta che i corridori avranno attraversato Sandsend, dovranno affrontare la Côte de Lythe Bank. Tutti i ciclisti che non vanno di pari passo dovranno lavorare sodo per rimettersi in gioco prima che l’azione raggiunga una conclusione avvincente in Redcar, il luogo più a nord che il Tour abbia mai visitato.

Venerdì 1 maggio – Fase due uomini, fase uno femminile (entrambi 124,5 km):

The Three Peaks Stage – Skipton to Leyburn

Le migliori motocicliste del mondo si uniscono all’azione a Skipton e iniziano la mattina con gli uomini che seguono nel pomeriggio. Entrambi i percorsi sono identici e presentano due sprint intermedi nei 35 km di apertura. Il primo arriva a Settle con l’altro seguito a Horton a Ribblesdale. Il percorso procede quindi oltre il viadotto delle Tre Cime e Ribblehead, e una volta che i cavalieri sono usciti da Hawes, la Côte de Buttertubs sarà immediatamente alle loro spalle. Questo sale al punto più alto della gara ed è una delle due salite che non sono state visitate dal Tour de France 2014. L’altra è la Côte de Grinton Moor, e quel temibile doppio colpo di testa poteva vedere alcuni sbandati allontanati prima di un finale fortemente conteso in Leyburn.

Sabato 2 maggio – Fase tre uomini (134 km), fase due donne (114,5 km):he Heritage Stage – Barnsley a Huddersfield

I cavalieri gireranno intorno al municipio di Barnsley prima di uscire dalla città e il ritmo probabilmente aumenterà per il primo sprint intermedio a Oxspring. Penistone e Holmfirth compaiono quindi entrambi prima che la prima scalata classificata arrivi sulla Côte de Netherthong. Quindi le due rotte si sono divise. Le donne affronteranno immediatamente il ponte della Côte de Hebden mentre gli uomini iniziano un giro di 18,6 km che li porta a Todmorden e su una brutale salita che porta il nome della città. Ritorneranno quindi nel ponte di Hebden e si ricollegheranno al percorso femminile prima di seguirlo fino al traguardo. La presenza della Côte de Leeming si rivelerà faticosa, ma è il muro della Côte de Shibden dove è più probabile che si vedano i fuochi d’artificio. Qualsiasi velocista ancora in lizza immaginerà le sue possibilità nel secondo sprint intermedio a Bank Top, ma è probabile che ci sia un gruppo selezionato di stelle che saranno ancora in lizza quando la gara raggiungerà Huddersfield.

James Mason

amministratore delegato di Welcome to Yorkshire, ha dichiarato: “È entusiasmante per me essere coinvolto per la prima volta nel Tour de Yorkshire e le rotte di quest’anno sembrano fantastiche. Molte delle iconiche salite della nostra contea sono incluse e siamo particolarmente lieti di vedere Buttertubs e Grinton Moor fare le loro apparizioni dopo che purtroppo sono stati tagliati dalla rotta dei Campionati Mondiali a causa delle condizioni meteorologiche dello scorso settembre. Anche vedere uomini e donne affrontare Shibden Wall sarà speciale, e siamo lieti di portare anche la corsa in così tanti nuovi posti. Siamo fortunati ad avere una tale diversità di paesaggi qui nello Yorkshire e queste gare avranno qualcosa per ogni tipo di ciclista. Non vedo davvero l’ora e sono sicuro che avremo un’azione davvero eccitante. ”

Christian Prudhomme

direttore del Tour de France dell’ASO, ha dichiarato: “Ancora una volta, il team di Welcome in Yorkshire ha svolto un lavoro straordinario nel progettare un percorso così bello, stimolante e vario e non vedo l’ora di vedere come si svolgeranno entrambe le gare. Sono entrambi più difficili che mai, e quando si tiene conto dei milioni di fan che saranno in coda al percorso, sappiamo che l’edizione 2020 sarà una da ricordare. ”