OGGI INIZIA LO CSIO. PRIMI SALTI A PIAZZA DI SIENA

Dopo le prime due giornate riservate esclusivamente alle competizioni nazionali e a quelle internazionali per i cavalli giovani di 6 e 7 anni, l’edizione numero 87 dello CSIO di Roma Piazza di Siena – Master fratelli d’Inzeo entra oggi nel vivo con le categorie dello CSIO, in programma sia sul campo di gara principale a Piazza di Siena che su quello del Galoppatoio. Qui si comincerà alle ore con il Premio n. 1 Safe Riding (cat. a tempo, h. 145, 10.000 €); seguiranno a Piazza di Siena alle ore 14.15 il Premio n. 2 ENI (cat. a tempo, h. 150, 25.000 €) e alle 17.30 il Premio n. 3 MAG JLT (cat. a fasi consecutive, h. 150, 25.000 €).

Oggi , l’apertura delle gare sul campo in erba sarà salutata dall’Inno di Mameli. Lo eseguirà la cantautrice Valentina Parisse in una versione da lei prodotta in collaborazione con Fabio Garzia. La stessa performance verrà replicata venerdì per introdurre la Coppa delle Nazioni Intesa Sanpaolo, evento che vedrà la partecipazione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e, a conclusione, il passaggio sempre entusiasmante delle Frecce Tricolori.

Con l’avvio delle gare nell’ovale inizia anche la programmazione televisiva dell’evento.
RAI SPORT HD sarà in diretta sul Premio ENI categoria a tempo dalle 14.30 alle 16.30. RAI SPORT Web trasmetterà invece il successivo Premio MAG JLT a fasi consecutive. Lo streaming dell’evento è assicurato in versione integrale per le gare sul sito www.piazzadisiena.it in doppia finestra: Galoppatoio e Piazza di Siena.

DE LUCA, LE JEUNE-VIZZINI, MARZIANI E PISANI. AZZURRI DI COPPA

Nella suggestiva location della Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea con le sue oltre 30 mila opere esposte di artisti di tutto il mondo, è stata presentata la squadra azzurra che da oggi prende parte allo CSIO di Roma Piazza di Siena – Master fratelli d’Inzeo edizione numero 87.A ricevere la delegazione italiana guidata dal presidente federale Marco Di Paola e dal c.t. Duccio Bartalucci, è stata la direttrice Cristiana Collu: “Nell’organizzare la visita della nazionale italiana di equitazione nella nostra Galleria, ho cercato di trovare un aggancio con la vostra disciplina. L’avrei potuto immaginare in una o più opere della nostra collezione che in qualche modo si rifacessero al cavallo, ma la cosa non mi convinceva e allora ho pensato a Carolina Saquel, oltre che cara amica conosciuta in Sardegna durante una mostra, apprezzatissima artista cilena. Ho ripensato alla sua ricerca video fotografica e al tema della polvere. E ho abbinato la polvere al cavallo, percependo una perfetta integrazione tra i due elementi. Carolina ha recepito quella che era la mia idea e ha accettato in maniera entusiastica”. leggi tutto


Photo © Simone Ferraro/CONI