Csi Clai Imola: “Alexandra Tesanovic:” Sfrutterò questa occasione”

Dopo diverse esperienze in giro per l’Italia e l’Emilia Romagna, Alexandra Tesanovic torna nei radar della Csi Clai Imola. La palleggiatrice di Mordano torna alle origini, trovando l’accordo con lo staff tecnico guidato da coach Manuel Turrini.

Classe 2001, Alexandra esce dalla stagione in serie B2 con il Volley Team Bologna, dopo le ultime stagioni all’Idea Volley Bologna e alla Liverani InVolley Lugo.

Alexandra, un grande ritorno per te alla Clai Imola. Quali sono state le motivazioni che ti hanno spinto a rientrare in maglia biancoblu?

“Ho sempre visto Turrini come un bravo allenatore e sono contenta di avere la possibilità di trascorrere un campionato con lui e lo staff”.

Un ambiente che conosci piuttosto bene ti avrà certamente facilitato la scelta?

“Sicuramente avendo visto giocare lì mia sorella per due anni, mi ha facilitata per la scelta”.

Quale pensi possa essere il tuo contributo a questa squadra, al tuo primo anno in serie B1?

“Ovviamente essendo una delle più giovani, ogni opportunità cercherò di sfruttarla al meglio possibile per me e per la squadra”.

Un gruppo già rodato e che è stato fondamentale per la conquista della promozione nella scorsa stagione. Cosa ne pensi?

“A vederlo da fuori mi è sempre sembrato un gruppo unito, con tanta voglia di lavorare e sono contenta di entrare a far parte di questo gruppo!”

Condividerai il tuo ruolo con capitan Sofia Cavalli, certamente una delle protagoniste dello scorso campionato:

“Sofia la conosco da quando ero piccola e sono sicura che avremo un bel feeling: è un palleggiatore con la sua esperienza e son certa che mi stimolerà molto alla crescita”.

Il benvenuto di coach Manuel Turrini:

“Le davo la caccia già da un paio d’anni, ovvero da quando è tornata a casa da Roma. Finora c’erano altre priorità per lei, come l’under 16 e poi l’under 18 e, in questo senso, i gruppi di Bologna erano sicuramente la scelta migliore per lei. Ora che non è più in età da under sono contento di averla con noi.

Ha certamente buone mani ed una buona fisicità; chiaramente deve lavorare un po’ per muoversi meglio, ma penso che possa diventare interessante e credo davvero che possa dare parecchio alla nostra squadra”.

 [photo A.Mazzini]

 

 Carlo Dall’Aglio

Responsabile Area Comunicazione

CSI CLAI IMOLA