Gran Premio Stati Uniti: Vettel perderà tre posizioni in griglia

E’ la sanzione inflitta al pilota Ferrari per non aver rallentato abbastanza in regime di bandiere rosse durante la prima sessione delle libere.

Il posto in griglia del tedesco non si prospettava molto favorevole anche prima della sanzione, visti i risultati del venerdì.

    Lewis Hamilton, infatti, ha dominato anche le seconde libere sul circuito di Austin (Texas). Il leader del mondiale è sceso in pista negli ultimi dei 90 minuti della sessione ed ha percorso un solo giro lanciato, fermando il cronometro sul tempo di 1’48″716. Secondo Pierre Gasly (Toro Rosso) staccato di 1″012, terzo Max Verstappen (Red Bull) a 1″082. Indietro le Ferrari con Kimi Raikkonen nono (+4″727) e Vettel decimo (+5″196).