Qual. Euro 2020: Italia ESAGERATA! 9 a 1 all’Armenia

Qualificazioni Euro 2020: Italia-Armenia 9-1, sono 10 vittorie su 10 Doppiette per Immobile e Zaniolo, a segno anche Barella, Romagnoli, Jorginho, Orsolini e Chiesa. Il 30 novembre il sorteggio della fase finale

Italia ‘esagerata’. Nell’ultimo match di qualificazioni Euro 2020 rifila 9 gol all’Armena.

 La Nazionale allenata dal ct Roberto Mancini  per la prima volta nella storia, vince tutte e 10 le gare del girone e undicesima vittoria consecutiva.  A Palermo oltre alla differenza tecnica si è notato la buona forma fisica degli Azzurri e la buona serata per Immobile e Zaniolo, autori di una doppietta. A segno anche Barella (29′), Romagnoli (72′), Jorginho (rigore al 75′), Orsolini (77′) e Chiesa (per lui anche due pali). Il 30 novembre il sorteggio.

La formazione scesa in campo è nettamente rimaneggiata rispettosa quella vista contro la Bosnia

 L’Armenia aveva diverse assenze (il romanista Mkhitaryan su tutte. Il gol di Immobile e quello dopo 60 secondi di Zaniolo tra l’8′ e il 9′ hanno messo subito il match in discesa.

La terza rete di Barella: l’interista, imbeccato da uno splendido filtrante di Bonucci.

Nel secondo tempo come il primo tempo  Mancini dà spazio ai debuttanti Orsolini e Meret e fa rifiatare Bonucci inserendo Izzo.

Zaniolo  realizza il quarto gol e la sua personale  doppietta, Orsolini  alla prima in Nazionale segna la quinta rete   e  serve un assist e Chiesa dà un calcio alla sfortuna, sbloccandosi in Nazionale dopo aver colpito due pali.

Jorginho, sempre infallibile dal dischetto, e Romagnoli chiude la saga del gol. L’Armenia segna il gol della bandiera con Karapetyan favorito da un errore in uscita Jorginho.

Una serata da ricordare che ha divertito il pubblico presente al Renzo Barbera. Sabato 30 novembre il sorteggio della fase finale a Bucarest: l’Italia è testa .

 

IL TABELLINO

ITALIA-ARMENIA 9-1
Italia (4-3-3):  Sirigu  (32′ st Meret ); Di Lorenzo , Bonucci  (24′ st Izzo ), Romagnoli , Biraghi ; Tonali , Jorginho , Barella  (1′ st Orsolini ); Zaniolo , Immobile , Chiesa . A disp.: Donnarumma, Castrovilli, Florenzi, Belotti, Insigne, Acerbi, Mandragora, Bernardeschi, El Shaarawy. All.: Mancini
Armenia (5-4-1): Airapetyan ; Hambartsumyan , Haroyan , Calisir , Ishkhanyan  (24′ st Sarkisov ), K. Hovhannisyan ; Babayan , A. Grigoryan  (15′ st Simonyan ), Artak Edigaryan  (37′ st Avetisyan ) Barseghyan ; Karapetyan . A disp.: Beglaryan, Kasparov, T. Voskanyan, Manucharyan, Daniielian, A. Hovhannisyan, Verdanyan, Harutyunyan. All.: Khashmanyan 
Arbitro: Lopes Martins (Portogallo)
Marcatori: 8′ e 33′ Immobile (I), 9′ e 19′ st Zaniolo (I), 29′ Barella (I), 27′ st Romagnoli (I), 30′ st Jorginho (I), 32′ st Orsolini (I), 34′ st Babayan (A), 36′ st Chiesa (I), 
Ammoniti: Haroyan (A)