Move Week , scatta la settimana europea del movimento

Move Week 2019, settimana europea del “movimento”: da lunedì 27 maggio, in tutta Italia, 230 iniziative coordinate dall’Uisp

Oltre duemila eventi in Europa dedicati all’attività motoria e alla salute, in 17 diversi Paesi

Roma, 24 maggioLunedì 27 maggio scatta l’8^ edizione della MOVE Week: una settimana di mobilitazione dedicata alla promozione dello sport per tutti e di stili di vita attivi, che si svolge ogni anno in tutta Europa. L’iniziativa internazionale è promossa dall’ISCA – International Sport and Culture Association, con l’obiettivo di incrementare del 20% il numero di europei fisicamente attivi entro il 2020.

GUARDA LO SPOT

“Move Week è un’iniziativa internazionale coerente con quanto indica l’Agenda Onu 2030 rispetto al target dedicato allo sport – dice Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp – lo sport è riconosciuto come attore importante per lo sviluppo sostenibile, con particolare riferimento a pace, inclusione sociale e salute. Obiettivi che la Uisp, in questa edizione più di altre, insieme agli altri partner europei, promuove con centinaia di iniziative su tutto il territorio nazionale proprio come segnale a tutte le forze politiche che si apprestano alla competizione elettorale. Ovvero impegnarsi e rilanciare, attraverso la cultura del movimento, i valori fondativi della costruzione europea per garantire uguaglianza e giustizia sociale”.
In Italia la campagna è coordinata dall’Uisp, con il patrocinio dell’ANCI e del Ministero della Salute: si terrà in 65 città, dove saranno organizzati oltre 230 eventi sportivi con centinaia di volontari e di società sportive del territorio, associazioni, Aziende Sanitarie locali e Istituti scolastici, hanno inserito le loro proposte nel calendario della Move Week.
La campagna in Italia è sostenuta da Alce Nero, marchio biologico che rispetta la natura e che condivide i valori di movimento e sana alimentazione.

Regine delle proposte sportive saranno le camminate e il trekking urbano per persone di tutte le età. Molte altre attività sportive saranno protagoniste degli eventi, con coreografie e musica, ginnastiche e danze capaci di coinvolgere persone di tutte le età.
Non mancheranno tornei di calcio, basket e pallavolo fino a equitazione, zumba, giochi tradizionali, yoga e biciclettate.
La parte del leone la faranno proprio le camminate: si parte il 27 maggio con le camminate notturne a Bologna e Cividale del Friuli; sempre il 27 gruppi di cammino si muoveranno a Piossasco (To), ai laghi di Pietrarossa, Montefalcone, a Cremona con la salita sul torrazzo degli studenti del  Liceo Daniele Manin, a Crotone con la camminata della salute. Martedì 28, invece, si camminerà a Reggio Emilia, Venezia, Mantova e Bisceglie (Bt). Ma altri gruppi di cammino partiranno il 29 maggio a Mantova, a Udine, ancora in notturna, a Mestre nei parchi Piraghetto e Catene, a Terni lungo il fiume Nera. Il 30 maggio a Melfi in programma una camminata ecologica, e a Putignano nordic walking che ritroveremo anche il 31 a Casalecchio di Reno. Infine, segnaliamo la camminata in riva al mare per le dune di giovino a Catanzaro il 1 giugno.
Molte proposte anche per gli amanti delle due ruote: il 1 e 2 giugno Bicincittà a Lavello (Pz), il 1 giugno Movebike citybike mtb a Cividale del Friuli e il 2 giugno grande festa con Bicincittà a Rieti, Taranto, Monterotondo, Pignataro maggiore (Ce),Roccapiemonte (Sa), Castel S.Giorgio (Sa),Siano (Sa), Nocera Superiore e Nocera Inferiore (Sa).
Anche danza e ginnastica avranno molti spazi in questa Move Week 2019, in particolare con le pratiche più dolci e legate al benessere. Ad esempio lo yoga sarà a Bologna con lezioni gratuite (27-30 maggio e 1 giugno) e a Roveredo in piano (27 maggio); ancora a Bologna ginnastica dolce e posturale (29 maggio) e pilates (27-29 maggio), pilates anche a Legnago (Vr) il 1 giugno, ginnastica  a Nardò (Le) (30 maggio), Jesi (An) (1 giugno). Ginnastica dolce anche a Matera (29 maggio), a Martina Franca (Ta), (27-31 maggio e 1 giugno), a Piossasco (To) (29 maggio). L’aerobica dolce arriverà a Reggio Emilia martedì 28 maggio. La danza sarà protagonista il 31 maggio a Roccapiemonte (Sa), il 1 giugno a Catania e a Legnago (Vr) e Messina. Le discipline orientali conquisteranno le piazze il 27 maggio Vimercate (Mb), il 29 a Bologna, Venezia e Crema.
Ci sarà anche l’occasione per provare attività più originali, come il parkour a Venezia (28-30 maggio e 2 giugno), il basket ad Ameglia e Crotone il 30 maggio, l’equitazione a Equipromo a Soverato (Cz) (28 maggio) e Roccapiemonte (Sa) (31 maggio). Per gli appassionati di nuoto, invece, appuntamento il 1 giugno a Potenza, Catania e Legnago (Vr). Chi non può proprio rinunciare al calcio potrà divertirsi il 1 giugno a Cividale del Friuli e il 2 a Cremona con il torneo di calcio arcobaleno per bambini, Amaroni (Cz) e Rovigo.
Per trovare l’evento più vicino a te visita il sito italy.moveweek.eu alla pagina “Eventi”

Ecco tutte le città di Move week 2019:
Bologna, Venezia, Catanzaro, Potenza, Brescia, Catania,  Cremona, Crotone, Empoli, Frosinone, Lecce (località Nardò), Mantova, Matera, Parma, Reggio Emilia, Savona, Taranto, Udine, Almese (To),Amaroni (Cz), Ameglia (Sp), Avigliana (To), Beinasco – borgaretto (To), Bisceglie, Borgone (To), Boscoreale (Na), Bricherasio (To), Brienza (Pz), Bruino (To), Cabu Aspru (Ss), Campiglione (To), Capriva (Go), Carmiano (Le), Carso di Monfalcone (Go), Casalecchio di Reno (Bo), Castegnato (Bs), Castel San Giorgio (Bn), Cividale del Friuli (Ud), Coazze (To), Cormons (Ud), Crema (Cr), Gallarate (Va), Giarre, Giaveno (To), Grugliasco (To), Guardia Sanframondi (Bn), Jesi (An), Lavello (Pz), Legnago (Vr), Locri (Rc), Luserna (To), Martinafranca (Ta), Melfi (Pz), Montebello (Pg), Monteprandone fraz. Centobuchi (Ap), Monterotondo (Rm), Napoli, Nardò (Le), Narni (Tr), Nazzano (Rm), Nocera inferiore (Bn), Nocera Superiore (Bn), Orbassano (To), Pavia di Udine, Pignataro maggiore (Ce), Pinerolo (To), Piossasco (To), Pomaretto (To), Porcia (Pn), Pordenone, Porto San Giorgio (Fm), Pulfero fraz. Biacis (Ud), Putignano (BA), Quartu sant Elena (Ca), Ragusa, Riano (Rm), Rieti, Riva di Pinerolo (To), Rivalta (To), Rivoli (To), Roccapiemonte (Sa), Roverchiara (Vr), Roveredo (Pn), Rovigo, San Gillio (To), San Giovanni in fiore (Cz), San Miniato alto (Pi), San miniato basso (Pi), San Pietro al Natisone (Ud), San pietro apostolo (Cz), Sangano (To), Serra de conti (An), Settingiano (Cz), Siano (Bn), Soverato (Cz), Trana (To), Trieste, Trofarello (To), Vairano Patenora (Ce), Villa Bartolomea (Vr), Villarbasse (To), Villesse (Go), Vimercate (Mb)


Ufficio stampa Uisp: Ivano Maiorella e Elena Fiorani