Maratona di Ravenna va a Teatro con Fiona May e Luisa Cattaneo

Il Teatro Rasi ospiterà l’8 novembre lo spettacolo “Maratona di New York”, uno dei testi più rappresentati al mondo. La Maratona di Ravenna Città d’Arte si conferma grande contenitore di eventi sportivi e di aggregazione collettiva, divertimento, confronto e benessere, ma anche spettacolo. A conferma di questo ecco la nuova collaborazione avviata fra Ravenna Runners Club, società che gestisce Maratona, e Ravenna Teatro/Teatro delle Albe per una produzione Teatrodante Carlo Monni in coproduzione con Todi Festival.

Venerdì 8 novembre alle ore 21.00, nello stesso weekend che vedrà la Romagna ospitare il grande evento internazionale col suo culmine nella partenza di domenica 10 da Via di Roma, il Teatro Rasi di Ravenna ospiterà lo spettacolo di Edoardo Erba “MARATONA DI NEW YORK”, uno dei testi teatrali contemporanei più rappresentati al mondo, per la regia di Andrea Bruno Savelli. Una sfida fisica, oltre che verbale, per tutti gli attori che l’hanno interpretata, impegnati a correre per l’intera durata della pièce. Un’autentica prova di resistenza, portata in scena da Fiona May, un grande nome dell’atletica azzurra prestata al teatro, e dall’attrice fiorentina Luisa Cattaneo.

In questo nuovo allestimento di “Maratona di New York”, compreso nel cartellone de “La stagione dei teatri” 2019-20, il testo sarà dunque completamente al femminile. Una novità assoluta che il regista Andrea Bruno Savelli, con la collaborazione al riadattamento dell’autore, ha affidato a una coppia davvero d’eccezione: la ex campionessa mondiale di salto in lungo Fiona May, al suo esordio teatrale dopo i successi ottenuti in tv, e l’attrice Luisa Cattaneo, già protagonista in molti spettacoli di Stefano Massini e più volte al fianco di Ottavia Piccolo, Lucilla Morlacchi, Franca Valeri, Gigi Proietti.

Da una parte la leader, nella corsa così come nella vita, donna determinata, sicura e invincibile. Dall’altra la sua amica, più insicura, impaurita, fortemente legata a un passato dal quale non riesce a separarsi. Per tutta la durata dello spettacolo le due donne sviluppano una vera e propria rincorsa verbale che cresce insieme all’aumentare dei battiti del loro cuore, accompagnandoci lungo il percorso narrativo col battere delle loro suole.

I primi cento tra i partecipanti alla Maratona di Ravenna potranno acquistare i biglietti a prezzo ridotto ed al momento del ritiro del tagliando dovranno presentare la ricevuta di acquisto e la conferma di avvenuta iscrizione alla ad una delle gare in programma nel weekend della Maratona.

I biglietti sono già in vendita on line su vivaticket.it e dal 12 settembre anche alla biglietteria del Teatro Rasi, tel. 0544-30227, aperta il giovedì dalle 16.00 alle 18.00, sabato dalle 11.00 alle 13.00 e venerdì 8 novembre dalle ore 18.00. Per informazioni Ravenna Teatro tel. 0544-36239

BIGLIETTI  Settore unico intero Euro 15,00;  ridotto Euro 12,00