Sicilia pronta per il Campionato Italiano per Squadre Regionali Karting

I dieci driver della rappresentanza isolana coordinati dalla Delegazione ACI Sport regionale hanno raggiunto il Circuito Internazionale di Viterbo  dove l’1 e 2 dicembre si svolgeranno le finali nazionali di Viterbo. Ecco alcune dichiarazioni

 I dieci piloti che rappresenteranno la Sicilia al Campionato Italiano  Karting per Squadre Regionali hanno raggiunto il Circuito Internazionale di Viterbo che sarà teatro delle sfide tricolori sabato 1 e domenica 2 dicembre.

La rappresentanza regionale è formata da dieci piloti di spicco del karting isolano ed è coordinata dalla Delegazione ACI Sport Sicilia. Tutti i driver hanno raggiunto la pista laziale insieme ai propri team e sono pronti ad accendere i motori. Nel fine settimana viterbese sarà al fianco della squadra sul campo di gara anche il Delegato Regionale ACI Sport Armando Battaglia.

-“Un gruppo molto motivato ed orgoglioso di rappresentare una regione dove è molto radicata e forte la passione per il motorsport in genere e verso il karting in particolare – ha spiegato Battaglia – tutti i piloti si son accuratamente preparati, anche perché son consapevoli dell’alto livello di competitività che troveranno in pista, ma tutti sono molto gratificati per questa prestigiosa presenza tricolore”-.

La motivazione e la concentrazione si percepisce chiaramente da alcune dichiarazioni dei driver siciliani:

Stefano D’Angelo (Team Battaglia Racing) 60 Mini: “Finito il regionale, abbiamo continuato ad allenarci in vista di questa prova. La pista per noi è nuova ma molto bella e sarà bello girarci. Siamo venuti qui per dare il massimo e cercare di portare a casa un bel risultato”

Salvatore Nania (Team De Mariano) KZ3 Junior: “Mi aspetto una buona prestazione per questa gara, dopo essermi allenato sia in pista che fuori. Due settimane fa ho partecipato alla ‘Coppa Italia’ a Battipaglia. Sulla pista di Viterbo mi trovo molto bene, il fatto di esserci già stato altre volte, mi aiuta certamente”

Giuseppe Iacono (Russo Racing) KZ3 Junior: “La prima impressione è positiva. Impianto molto organizzato. Ci siamo preparati allenandoci e stando in pista vari giorni della settimana, sappiamo che dobbiamo impegnarci a fondo, la concorrenza è agguerrita”

Massimiliano Mazzara (Puccio Racing) KZ2: “Mi aspetto una bella gara, combattuta fino alla fine poiché in questo circuito ci sono molti punti dove poter tentare il sorpasso. Per questa gara non ho fatto un allenamento in particolare, in quanto ho già corso su questa pista”

Marcello Maragliano (Russo Racing) KZ3 Over: “Mi aspetto una gara tosta, sono motivato ma tranquillo. Come sqaudra Siciia la soddisfazione è essere qui tutti insieme. Spero di conquistare un risultato soddisfacente per portare in alto i colori siciliani. Sono al contempo concentrato, la pista è molto bella, tecnica e veloce, ottima l’organizzazione e la cura dell’impianto”-.

Giuseppe Giubaldo (Russo Racing) KZ3 Under: “Ho cercato di preparare la gara al meglio con un allenamento fisico specifico. Sicuramente il pronostico non è dalla nostra parte visto che saremo su un tracciato nuovo per tutti noi e con temperature e condizioni a cui non siamo abituati. Ad ogni modo è un tracciato molto piacevole e stimolante, vedremo il confronto con gli altri e la nostra base di partenza. Di certo venderemo cara la pelle”

nella foto, Battaglia e Anastatsi

Dominio di Riolo-Rappa su Subaru al Monza Rally Historic Show
Il Rally della Provincia di Frosinone in rampa di lancio, domenica il via con il francese Cyril Audirac

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami