La Nebrosport bissa il successo nel Rally del Tirreno

Sant’Angelo di Brolo, 08 agosto 2017 – Bella e sfortunata la Nebrosport, impegnata lo scorso weekend – 5 e 6 agosto 2017 – nella 14esima edizione del Rally del Tirreno.

La kermesse notturna ha comunque messo in luce la scuderia santangiolese, che ha portato a casa due primati di classe.

Salvatore Scibilia, navigato da Danilo Brigandì, non poteva far meglio gli onori di casa con la sua Alfa Romeo 147 JTD. L’alfiere torrese, ha infatti dominato la classe RSD 2.0 conquistando la vittoria e piazzandosi al secondo posto di gruppo Racing Start e 25esimo assoluto. La vittoria di gruppo gli è stata purtroppo negata, a causa dei tempi imposti sui tre passaggi del New Roccavaldina.

Un altro primato in classe RS 1.6 è arrivato dal giovane pilota Francesco Di Stefano, coadiuvato in questa occasione da Andrea Adamo. La francesina Peugeot 106 del driver torrese si è notevolmente imposta nella classe di appartenenza, centrando anche il 34esimo posto assoluto e quinto Racing Start.

Trasferta sfortunata oltre lo stretto, invece, per i leccesi Alessio De Santis e Mirko Leburdi, che hanno dovuto issare bandiera bianca alla fine della quarta prova speciale.

 

Foto BY Francesco Tascone

Scuderia Nebrosport

Pronto il tracciato del 52° Trofeo Luigi Fagioli
A Popoli primo successo per Cubeda con l'Osella Fa30

Comments are closed.