Sgb Rallye conquista la Cefalu-Gibellina

Una grande affermazione quella avvenuta nel fine settimana del 3 e 4 Giugno ad opera della scuderia S.G.B. Rallye in occasione della Cronoscalata Cefalù-Gibilmanna.

Vittoria assoluta tra le scuderie in gara e tre vittorie di categoria su tre piloti al via, testimonianza del grande potenziale di tutti i piloti portacolori della scuderia di San Piero Patti.

Debutto stagionale per il forte e promettente pilota termitano Antonino Ninni Rotolo che a bordo della sua rinnovata Formula Gloria Cp8 ha dapprima dominato le prove ufficiali del sabato e poi nell’unica salita della domenica causa un testacoda ha concluso secondo assoluto e primo di categoria.

Ottimo debutto anche per la nuova vettura di casa SGB Rallye, la piccola e bellissima Peugeot 106 Rally gruppo A, curata direttamente dal presidente Giuseppe Gulino e dall’Autotecnica Racing di Leo Salpietro, portata in gara dallo stesso preparatore Matteo Salpietro. Qualche piccolo fastidio di gioventù hanno influenzato il risultato finale, infatti nelle prove il forte pilota di Sinagra era ampiamente nella top ten assoluta staccando l’ottavo tempo, alla fine della gara chiudeva al tredicesimo posto, non potendo sfruttare a pieno il potenziale della nuova vettura a causa di un piccolo fastidio elettrico, ma conquistando comunque la vittoria di categoria.

Regolare e in crescendo anche la prova del pilota termitano Vincenzo Sottile che a bordo di una Peugeot 306 di gruppo N ha conquistato anche lui la vittoria di categoria.

Cetilar Villorba Corse, 24 Ore di Le Mans: giorno 2
Sgb Rallye a Sant'Angelo Muxaro

Comments are closed.