Tornano a rombare i motori nella Marina di San Cataldo

IL 13 e 14 maggio debutta la nuova gara nella Marina di San Cataldo. Dopo 19 anni non più velocità ma slalom e regolarità turistica

Casarano (Le), 14 aprile 2017 – Una nuova competizione automobilistica è pronta ad affacciarsi sul panorama nazionale ed in particolare nella parte nord-orientale della provincia di Lecce. Le scuderie Casarano Rally Team e Piloti Salentini e Pezzuto Automotive annunciano la prima edizione dello Slalom Marina di San Cataldo Trofeo “Un mare di sport”.

In programma il 13 e 14 maggio prossimi l’evento motoristico, patrocinato dall’amministrazione comunale di Lecce, che gode del proficuo supporto dell’associazione “I love San Cataldo” presieduta da Leo Curati e “messo in opera” anche per iniziativa del Consigliere Delegato alle marine Antonio Lamosa (che dopo il successo della prima edizione del ricco e variegato cartellone di manifestazioni sportive inserite nel programma “Un mare di Sport” si è prodigato per riproporlo, “aprendo” alle corse su strada), segna il ritorno di questa disciplina in terra salentina, orfana da alcuni anni di una manifestazione dedicata agli specialisti dei birilli. Ma allo stesso tempo riporta anche le auto da corsa su un territorio ad alta vocazione sportiva, da sempre animato da una fervente passione per le corse automobilistiche.

Era il lontano 12 giugno 1998 quando si disputò per l’ultima volta nell’ambito della 32^ edizione del Rally del Salento la prova speciale di San Cataldo. Una prova che spesso si è rivelata decisiva ai fini della vittoria.

E diciannove anni dopo, qualcosa lasciato a riposare in un cassetto, viene rimesso in vita per tornare sotto diverse spoglie  a presentarsi al cospetto del mondo delle corse.

Il merito per il ritorno dei motori nella località balneare, nota anche come la marina dei leccesi,  è tutto di Massimiliano Pezzuto, titolare del gruppo Pezzuto Automotive nonché valente pilota, specialista in circuito, vincitore nel 1995 del titolo di classe N5 nel Campionato Italiano Velocità Turismo che si lancia nell’esperienza di “organizzatore” con ottimi alleati.

“Siamo contenti di aver trovato un terreno fertile per le nostre iniziative – ha dichiarato l’imprenditore leccese; sapevamo quanta passione c’era nel territorio e per questo abbiamo voluto dare una nuova opportunità agli amanti dello sport dei motori. Con la Casarano Rally Team e la Scuderia Piloti Salentini, encomiabili nel loro lavoro di supporto e diversi partners della zona e con l’amministrazione comunale di Lecce, abbiamo subito trovato un’intesa e gettare le basi per uno slalom, disciplina che sta conoscendo una grande diffusione, è stato un passo naturale e subito condiviso da tutti”.

Dal punto di vista tecnico la manifestazione che oltre alle auto sportive è aperta anche alle vetture stradali regolarmente targate, in regola con le norme dell’attuale Codice della Strada che gareggeranno nella sezione regolarità turistica, è stata concepita con le caratteristiche del  percorso  del minislalom. Si articolerà in due manche di 1515 metri e il tratto di strada interessato dalla competizione è il Lungomare Giovanni da Verazzano dove verranno anche allestiti gli spazi destinati alle operazioni preliminari di verifica e dove troverà sede la Direzione Gara, l’albo Ufficiale di Gara e il Parco Chiuso. La cerimonia di Premiazione invece si terrà presso il complesso turistico Lido York.

Le iscrizioni sono già aperte e si chiuderanno lunedì 8 maggio.

Il programma dell’evento, i moduli di iscrizione, il regolamento di gara ed altre informazioni, sono consultabili sul sito www.slalomsancataldo.com.

Foto Il logo ufficiale della manifestazione.

Titolazioni di prestigio per il 24° Rally Città di Casarano
SGB Rallye ottimo assoluto under 25 con Zullo all’esordio in IRC

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz